Addio a Giacomo Battaglia, uno dei protagonisti del Bagaglino


E’ morto a soli 54 anni Giacomo Battaglia, volto noto del Bagaglino. Faceva coppia con Gigi Miseferi da oltre trent’anni. Colpito da un ictus lo scorso giugno, non si era più ripreso

E’ morto Giacomo Battaglia, l’attore che con Gigi Miseferi aveva costituito oltre trent’anni fa il celebre duo artistico per molti anni protagonista anche al Bagaglino.

Appena 54enne, Battaglia era stato colpito da un ictus lo scorso giugno e non aveva più ripreso conoscenza. A raccontare il suo dramma, dopo un lungo periodo di silenzio, era stato il compagno di palcoscenico lo scorso gennaio a Italia Sì.

Purtroppo gli era stata diagnosticata una terribile malattia per la quale è stato operato”, rivelò Miseferi. “Si era sottoposto a cicli di terapia, eppure come un leone aveva continuato la tournée con me e Pippo Franco. A giugno, al termine di uno spettacolo dove fu perfetto, a distanza di qualche ora è stato colpito da un ictus. Da quel momento Giacomo dorme un sonno profondo dal quale non è stato possibile svegliarlo”.

Miseferi trattenne a fatica le lacrime e lasciò trasparire un evidente pessimismo sulle possibilità di recupero.

“Nonostante fosse in terapia e abbastanza segnato, niente lasciava presagire l’ictus. Il giorno dopo si è addormentato. Un risveglio? Vorrei pensare che ci sia una speranza, ma dorme molto profondamente”.

Esplosi all’inizio degli anni novanta a Stasera mi butto di Pierfrancesco Pingitore, i due avevano intrapreso con quest’ultimo la lunga avventura con la compagnia del Bagaglino, partecipando a tutti gli show televisivi fino al 2009. Tra le imitazioni più celebri di Battaglia quella di Bruno Vespa.



http://www.tvblog.it/rss2.xml