Adrian, la serie diventa un videogioco (fake) della serie LEGO


L’orologiaio Adrian a mattoncini: la parodia tutta da ridere di due fratelli illustratori

ADRIAN. Speriamo di aver riprodotto col maiuscolo l’assordante annuncio della serie-evento di Adriano Celentano che, pur essendo stata ricongelata e rispedita nelle celle frigorifere di Canale 5, pronta ad essere servita al microonde nella prossima stagione televisiva, sarebbe pronta a conquistare il mercato videoludico. Solo nelle fantasie di qualche illustratore.

Nonostante il clamoroso tonfo del progetto del Clan Celentano, e forse proprio in virtù dell’insuccesso, il cartone animato è finito per rappresentare un vero e proprio oggetto di culto per chi in rete si scatena tra meme e parodie dei fenomeni del momento. L’ultimo shitpost, ma solo in ordine cronologico, quello dei due fratelli animatori Dan e Dav, che hanno realizzato e diffuso su Twitter la copertina di un fantomatico titolo per PlayStation 4 dedicato alla serie di animazione. L’orologiaio Adrian e la bella Gilda assumono così i tratti caratteristici dei supereroi dei fumetti americani che vengono catapultati nell’universo Lego, uniti contro le ingiustizie dei potenti e la massificazione della società.

Il fronte e il retro della confezione del videogioco sono ricchi di dettagli, con tanto di slogan “I want to play, vorrei giocare!” che ricalca il ritornello del brano cantanto da Adrian nel primo episodio, sicché molti internauti hanno iniziato a credere che il titolo fosse realmente in commercio. Niente da fare per chi si è lanciato nella ricerca dell’imperdibile titolo: Celentano diserta anche gli scaffali dei negozi di videogiochi, oltre che la prima serata.





http://www.tvblog.it/rss2.xml