Basket, Siena esclusa dal campionato di A2


ROMA – Pugno duro del giudice sportivo sulla Mens Sana Basket Siena. La società è stata esclusa dal campionato di Serie A-2 e sono state annullate tutte le partite sin qui disputate dalla squadra. Inoltre il giudice sportivo ha inflitto una multa di 30.000 euro.

La pena è scattata dopo la rinuncia alla gara contro il Legnano perché Siena ha inserito – è scritto nelle motivazioni del giudice – “un numero significativo di atleti appartenenti alle categorie giovanili, il cui trasferimento – da regionale a nazionale – è avvenuto nel corso dell’ultima settimana e che il punteggio di 31 punti di differenza a favore della Società Pall. Biella è maturato già nei primi due quarti di gara; ritenuto pertanto che ci si trova di fronte ad una palese alterazione della uguaglianza competitiva delle squadre in campo, alterazione che si ritiene strumentalmente e fraudolentemente posta in essere dalla Società Mens Sana Basket al fine di disputare forzatamente la gara in questione e le prossime partite di campionato e non incorrere in una seconda formale rinuncia che comporterebbe la sanzione della esclusione dal presente Campionato”.

 


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica