Carlo Conti, intervista su Tale e Quale Show e programmi Rai


Carlo Conti parla dei prossimi progetti televisivi che lo terranno impegnato fino alla primavera 2020: da Tale e Quale Show alla direzione artistica de Lo Zecchino d’Oro.

Carlo Conti non sarà dietro le quinte del Festival di Sanremo ed è più che soddisfatto di collaborare a L’eredità, di condurre Tale e quale show e di essere direttore artistico dello Zecchino d’Oro. Ecco cosa ci ha raccontato alla presentazione dei Palinsesti Rai.

Carlo Conti parliamo dei progetti: Tale e Quale Show, la direzione artistica dello Zecchino d’Oro. Che altro?

Basta, basta, poi bisogna arrivare al Natale, festeggiare il Natale, sperando di mangiare il panettone.

Non hai voglia di provare a fare qualcos’altro?

Ancora? Oltre a seguire L’eredità, a fare Tale e quale, a seguire Ora o mai più a fare lo Zecchino d’oro… mi diverto molto anche a fare cose dietro le quinte.

E cosa vorresti fare dietro le quinte? Sanremo?

No, no, ho già fatto 3 anni meravigliosi.

Novità di Tale e quale?

Ve lo dico in anteprima: ci saranno dodici nuovi concorrenti, non saranno gli stessi dello scorso anno, anzi saranno tredici.

A proposito dello zecchino d’oro? Chi sarà la conduttrice?

Potrebbe essere un conduttore…

Chi sarà il conduttore?

Non lo so, è ancora presto, facciamo gradino per gradino. La cosa importante è sapere cosa accadrà il 13 settembre quando inizierà Tale e quale.

Cirilli Torna a trovarti?

No, perché è sempre in giro con il suo spettacolo teatrale. Magari come ha fatto l’altro anno ci verrà a trovare come quarto giudice.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it