Che Tempo Che Fa, Fazio e Verdelli su Lerner e Saviano


Un’ospitata a tre con Cottarelli, Mieli e il direttore di Repubblica Verdelli per parlare del Governo. E anche degli attacchi di Salvini.

Ultima puntata per Fazio a Che Tempo Che Fa su Rai 1 e la sensazione è quella che ci sia la voglia di togliersi sassolini dalle scarpe, più o meno direttamente. Difficile immaginare che non ci fosse un riferimento al caso ‘Lerner’ e alle dichiarazioni del Vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Fazio lascia che a parlarne sia il direttore di Repubblica Carlo Verdelli al quale chiede cosa sta succedendo in questi tempi, partendo dall’aggressione a Rigoni a Genova, dall’attacco a Saviano, arrivando proprio al caso Lerner.

“Che sta succedendo? Fa brutto tempo per una certa informazione. C’è molta propaganda e chi cerca di fare informazione trova delle impreviste difficoltà. La polemica su Gad Lerner, per fare un esempio, è piena di falsità sui compensi e sui costi. Che Salvini si rivolga all’AD della Rai è insolito, inisuale e indebito. Non è affar suo. Ha un ruolo istituzionale, è anche il mio Vicepremier, è anche il mio Ministro…”.

dice Verdelli, che richiama così anche la puntualizzazione della Rai sui costi e sui compensi di Lerner, lontani dai 250.000 euro dichiarati dal Vicepremier leghista.

E’ anche un modo per ricordare al “pubblico della Rai”, come specifica Fazio il “ritorno storico” di Lerner in tv.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it