Ciclismo, il team Sky cambia padrone: dal 1° maggio sarà Ineos


LONDRA – Il team Sky cambia padrone. Sky e 21st Century Fox hanno concordato la vendita dello squadrone ciclistico a Ineos, che diventa l’unico proprietario di Tour Racing Limited (la holding del team) dal primo maggio di quest’anno e continuerà a finanziare la squadra, onorando tutti gli impegni per corridori, personale e partner.

Il lancio di Team Ineos avverrà al Tour de Yorkshire. Jim Ratcliffe, il miliardario proprietario di Ineos che ha manifestato l’intenzione di acquistare anche il Chelsea, ha dichiarato: “Il ciclismo è una grande disciplina sportiva che sta guadagnando sempre più popolarità in tutto il mondo. E’ una disciplina ecologica che coinvolge il grande pubblico. Ineos è felice di assumere la responsabilità della gestione così professionale”.

Jeremy Darroch, ceo di Sky Group, ha aggiunto: “Siamo lieti che il futuro del team sia stato assicurato sotto una nuova proprietà. Ciò porta a una stretta partecipazione decennale di Sky al ciclismo, che ha ha creato un successo senza precedenti e ispirato milioni di persone a pedalare regolarmente”. Infine, Dave Brailsford, team principal della Sky, ha spiegato che “l’annuncio di oggi è una grande notizia per il team, per gli appassionati di ciclismo e per lo sport più ampiamente. Termina l’incertezza attorno alla squadra. In sir Jim Ratcliffe e Ineos so che abbiamo trovato il partner giusto la cui visione, passione e spirito pionieristico può portarci a un successo ancora maggiore”.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica