Coppa D’Africa, storico Burundi: per la prima volta alla fase finale


ROMA – Giornata storica per il Burundi, che per la prima volta si qualifica alla fase finale della Coppa d’Africa, in programma nei mesi di giugno e luglio in Egitto. Decisivo il pareggio (1-1) ottenuto nella gara interna contro il Gabon nella gara chiave del gruppo C. Un risultato che mantiene il Burundi al secondo posto dietro al Mali e lascia a casa la stella gabonese dell’Arsenal Pierre-Emerick Aubameyang. Si decide tutto nel finale: il gol dellla storia lo segna Cedric Amissi al 76′, mentre una autorete di Omar Ngando rende un thriller il finale. Un risultato carico di significati per una nazione che ha dovuto subire il dramma della guerra civile ed ora centra un risultato inseguito sin dal lontano 1976.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica