“Denuncio chi dice che è tutto falso”


“Chi dice il falso ne paga il conto” la conduttrice si infuria contro chi ritiene che il suo programma abbia il copione scritto.

Quando Maria de Filippi alza la voce per difendere uno dei suoi programmi vuol dire che si sta toccando uno dei suoi diamanti grezzi. E’ il caso di Uomini e Donne. La trasmissione del day-time di Canale 5 è stata tirata in ballo ieri sera dal fondatore di Dagospia Roberto d’Agostino durante il talk di Live! Non è la d’Urso dedicato al caso Pamela Prati/Mark Caltagirone.

D’Agostino ha citato il programma della De Filippi accreditandola come una ‘trasmissione pettinata’ ovvero costruita a tavolino, con un copione dietro. Parole che sono state seguite da un lettore del sito Dagospia che ha scritto:

Buonasera, stavo vedendo la trasmissione di Canale 5 ‘Non è la D’Urso’ dove stavano discutendo della questione di Pamela Prati, e tra gli ospiti c’era il sig. Dagospia che diceva tra tante cose giuste e vere. Ad esempio, sosteneva anche che le storie di “Uomini e Donne” sono pettinate con un copione, come anche “Forum”, e le sue parole sono state minimizzate dagli ospiti. Io sottoscritto confermo quello che ha detto D’Agostino in quanto io ho partecipato a “Uomini e donne” e anche a “Forum”. E mi hanno dato un copione. Fabio.

Il Fabio in questione non ha dato altre sue generalità, ma certamente le dichiarazioni hanno scosso l’animo della stacanovista conduttrice che in men che non si dica ha scelto di rispondere ‘in paio’ sia a D’Agostino che al misterioso Fabio:

Caro Dago, volevo dirti che posso darti la mia parola (che spero basti…), che a “Uomini e Donne” non è mai esistito un copione, che chi partecipa non ha indicazioni di scelte da seguire e che se qualcuno finge, finge a nome suo e certo evitando in ogni modo di farsi scoprire dalla redazione che vive come un mantra lo scopo di mantenere sinceri e naturali tutti i partecipanti, tronisti o corteggiatori che siano.

Maria a questo punto chiede le generalità del lettore che ha scritto al sito:

Ti chiedo la cortesia di fornirmi l’indirizzo email o le generalità di tal ‘Fabio’ che pare abbia scritto su Dagospia che si, lui sa che “Uomini e Donne” è pettinato, come lo hai definito tu. Posto che non è vero anche se tu sei libero di pensarlo (pur sbagliando), vorrei però avere la possibilità di denunciare il signore che dice che esiste un copione o almeno significargli tramite un legale, che non può dire finte verità come se fossero vere. Chi dice il falso di solito ne paga conto. Se non ti dispiace mi piacerebbe poter difendere il lavoro di tutti noi



http://www.tvblog.it/rss2.xml