DiMartedì, quasi rissa tra Calenda e Giuli chiusa con stretta di mano


Scontro maschio tra l’europarlamentare del Pd e il giornalista de Il Foglio su La7. Ecco cosa è successo

Momenti di tensione durante la lunga puntata di stasera, l’ultima stagionale, di DiMartedì. Nel corso del mini-talk andato in onda dopo le ore 23 si è verificato un acceso scontro tra Carlo Calenda del Pd e Alessandro Giuli del quotidiano Il Foglio. Tutto è nato dalle parole usate dal giornalista nei confronti dell’immancabile Elsa Fornero, in collegamento. L’epiteto ‘lady spread’, rivolto all’ex ministro del Lavoro ai tempi del governo Monti, ha fatto infuriare il neo europarlamentare democratico, che poco dopo ha zittito bruscamente Giuli e gli ha dato del “cafone“. Da qui si è sviluppato un botta e risposto al vetriolo molto maschio. Floris ha provato a calmare i presenti ricordando loro che “non siamo al bar” e chiedendo “ma è una rissa?“. Alla fine ha stoppato la discussione, mandando in onda un servizio.

Qualche minuto dopo Calenda si è scusato con il conduttore per la scena poco edificante di cui si è reso co-protagonista. Quindi la stretta di mano con Giuli, che ha chiuso l’incidente. Di seguito il video.





http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it