È successo in TV – 19 aprile 2009: la prima apparizione di Lady Gaga in Italia


Oggi nel passato: l’artista alle prime armi nel mondo della musica scala le classifiche e viene ospitata nel programma di Rai 2

La macchina del tempo catodica di TvBlog oggi ci porta nel 2009 per un decennale che il web celebra con piacere. È il 19 aprile 2009 quando Simona Ventura riuscì a compiere una vera impresa: portare Lady Gaga nella tv italiana. La sua celebrità ed estrosità non era ancora arrivata a toccare i livelli importanti nei quali si ritrova ora, bensì Stefani Germanotta era solo alle prime armi nel mondo della musica e dello spettacolo in generale.

10 anni fa in tutte le classifiche il suo brano Poker Face volava sui podi di mezzo mondo e nessuno poteva aspettarsi di li a poco un vero e proprio boom dell’artista. Far esibire Lady Gaga alle 2 di una domenica pomeriggio sulla seconda rete Rai ha un effetto piuttosto strano, eppure Quelli che il calcio riuscì a fare ciò che ora nessuno – forse – riuscirebbe a fare nonostante le porte dell’Ariston di Sanremo siano rimaste spesso e volentieri aperte anche per lei.

Quel giorno dopo che la cantante si esibì con tanto di corpo di ballo, la Ventura entrò in scena carica di energia, non capita tutti i giorni di avere un’opportunità più unica che rara così com’è tuttora, alla luce degli anni trascorsi. La conduttrice subito instaura un rapporto empatico con l’artista, l’abbraccia, scambia due parole anche inceppando in qualche domanda imbarazzante: “Vuoi dirci il tuo vero nome? È molto buffo” domanda la Ventura, “Mi chiamo Lady Gaga” risponde intimidita lei, “Stefani Germanotta!” risolve Simona.

Ciò che è rimasto impresso nella memoria virale dei social sono soprattutto due momenti iconici per il bene del trash: la prima è legata alla ripetizione di non una, non due ma bensì tre volte della domanda: “Ci sarà un tour?” che venne seguita sempre dalla stessa risposta della cantante: “Naturalmente“.

Il secondo è invece un’esilarante risposta della conduttrice ad un’affermazione di Lady Gaga “Disegno molti dei miei costumi e c’è uno stilista americano che collabora anche con te, è Margiela” dice rivolgendosi alla Ventura che risponde con le testuali parole “Ah Margiela beh snoah anche bravi però insomma molto sdibele…leiba” frase diventata paradossalmente chiave di un’intera intervista.



http://www.tvblog.it/rss2.xml