È successo in TV – 24 aprile 2003: un cocktail d’amore con Amanda Lear


Oggi nel passato: su Rai 2 inizia la seconda e ultima edizione del programma cult


Dalla canzone al varietà: Lustrini, paillettes, discomusic e le indimenticabili sigle televisive dei varietà, un viaggio in dieci puntate nella Tv tra gli anni ’70 ed ’80 condotto da Amanda Lear. La trasmissione è Cocktail d’Amore, era condotta da Amanda Lear, affiancata da Massimo Coppola e Enrico Silvestrin nella prima stagione, mentre da Lillo & Greg, Francesca Reggiani, Marcello Cesena e Max Giusti nella seconda stagione (che temporalmente citiamo oggi).

Il titolo del programma è famigliare, infatti è ispirato al brano di Stefania Rotolo (artista venuta a mancare nel 1981) che è stato poi ricantato come sigla da Amanda Lear.

Cocktail d’amore era costituito da due parti: nella prima Amanda Lear ospitava ed intervistava i protagonisti della discomusic e televisivi dei periodi ’70 e ’80 con l’ausilio di filmati che li riguardavano nella seconda parte entrava in gioco anche il cast tramite una curiosa sit-com con Massimo Coppola ed Enrico Silvestrin che interpretavano due ragazzi spettatori della trasmissione stessa che commentavano in modo ironico i filmati ed i protagonisti dell’epoca.

Giunti alla seconda edizione la sit-com non fu più presente nel programma e al posto di Silvestrin e Coppola arrivarono Lillo e Greg che giocavano nel ruolo di valletti.

Sempre nella seconda stagione erano presenti i cavalli di battaglia di imitatori come Francesca Reggiani (Sophia Loren, Donatella Versace e Patty Pravo), la parodia de L’ispettore Derrick con Max Giusti, Max Tortora, Marcello Cesena ed Eva Henger oltre che la celebre imitazione di Cristiano Malgioglio curata da Max Giusti.

Gli anni ’70 e ’80 sono anche gli anni del trash in fiorire, quale occasione migliore per riproporre perle cult che hanno segnato le epoche. Per questo Cocktail d’amore apre La bottega degli orrori, una rubrica in cui venivano riproposti le canzoni ed i cantanti italiani più improbabili di allora attraverso la storia della RAI.

La prima edizione del programma andò in onda per 15 puntate in seconda serata su Rai 2 tra l’inverno e la primavera 2002, la seconda per 10 tra la primavera e l’estate 2003



http://www.tvblog.it/rss2.xml