Facebook, milioni di password visibili allo staff in semplici file di testo


Le password Facebook di centinaia di milioni di utenti sono state archiviate per anni in semplici file di testo, quindi senza alcun adeguato sistema di sicurezza e di criptaggio. Non solo: le credenziali sarebbero state accessibili e visibili allo staff del social network. Lo afferma Facebook, secondo quanto riportato dai media americani. Il social di Mark Zuckeberg ha rinvenuto le password in formato leggibile in gennaio durante una revisione della sicurezza. Facebook assicura che le password non sono state comunque visibili a nessuno all’esterno della società e che il problema è ora risolto.
 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica