Fiorello in Rai, trattativa per RaiPlay: è ufficiale


Dopo rumors e stories, arriva una nota ufficiale della Rai che conferma le trattative in corso con Fiorello.

“L’AD Rai Fabrizio Salini ha incontrato questa mattina Fiorello per proseguire a parlare del progetto che avrà al centro la piattaforma RaiPlay”

Così una nota stampa ufficiale, Rai conferma quanto dichiarato da Fiorello nelle ultime ore, dopo giorni di rumors e dopo una mattinata nella quale lo stesso Fiore ha polemizzato con alcuni articoli usciti sui giornali sui suoi presunti compensi.

Fiorello e la Rai stanno quindi lavorando su un progetto multipiattaforma (“il primo” e “in linea con gli obiettivi della nuova Rai” specifica la nota) e la sua realizzazione è prevista per l’autunno 2019.

“Stiamo lavorando con Fiorello costruttivamente da settimane per riuscire a realizzare questo contenuto ambizioso e innovativo per la Rai … Non vediamo l’ora di iniziare, l’atmosfera è di grande sintonia e ringrazio Fiorello per l’entusiasmo che condivide con noi e che ci spinge a realizzare un progetto che solo fino a pochi mesi fa sarebbe stato per la Rai un sogno impossibile”

si legge nel comunicato di Salini, che sottolinea anche la volontà di fare di RaiPlay “la vera piattaforma di servizio pubblico, un canale che acquisirà sempre più centralità [nella Rai] del futuro che stiamo costruendo“, per la quale il progetto con Fiorello “può essere un volano formidabile nel modo in cui sarà pensato, realizzato e distribuito“.

A questo punto ci aspettiamo un format davvero multipiattaforma, inedito e innovativo, non un contenuto splittato su più devices. Qualcosa che apra davvero una nuova frontiera nei contenuti televisivi e audiovisivi in generale. Vale la pena però anche ricordare e sottolineare che RaiPlay è da tempo una delle risorse più preziose e strategiche per la Tv di Stato, non solo per la straordinaria capacità di mettere a disposizione di tutti, in tempo reale, la library – storica e contemporanea – della Rai, ma anche per la versatilità e l’elasticità con cui riesce a offrire focus a tema e approfondimenti che accompagnano i grandi eventi e i principali anniversari della nostra storia recente.

In tempi di ‘revisionismo’ storico e di negazione della centralità dello studio del passato, RaiPlay ha dimostrato negli anni di essere già una risorsa centrale per il Paese. Vedremo cosa ha in mente per il futuro ‘la Rai del Cambiamento’.



http://www.tvblog.it/rss2.xml