Giù mercato smartphone in Nord America, -18% primo trimestre


ROMA – Battuta d’arresto per il mercato degli smartphone in Nord America, dove registra un primo trimestre difficile. Da gennaio a marzo le consegne sono diminuite del 18% su base annua scendendo a quota 36,4 milioni di unità, la cifra più bassa degli ultimi cinque anni. A fornire i dati sono gli analisti di Canalys, che descrivono la flessione di Apple e la buona performance degli ultimi top di gamma targati Samsung.

Apple si conferma regina del mercato, di cui detiene il 40%. Le consegne di iPhone sono però diminuite del 19%, a 14,6 milioni di unità rispetto ai 17,9 milioni del primo trimestre 2018. La Mela incassa tuttavia il risultato positivo dell’iPhone XR, di cui nei tre mesi ha commercializzato oltre 4,5 milioni di pezzi.

Tra i best seller c’è anche Samsung, che si piazza al secondo posto in classifica con 10,7 milioni di smartphone (+3%). La compagnia coreana ha consegnato 2 milioni di Galaxy S10+ e anche 2 milioni di Galaxy S10e. Al terzo posto si trova LG, in calo del 24% a 4,8 milioni di unità. Fuori dal podio, Lenovo sale a 2,4 milioni di smartphone consegnati (+42%) e Tcl a 1,4 milioni (+31%).


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica