Il Premio Agnes 2019 con Mara Venier ed Alberto Matano sabato 29 giugno su Rai1


Anticipazioni sulla prestigiosa serata dedicata al giornalismo nostrano

Il Premio Agnes 2019 con Mara Venier ed Alberto Matano sabato 29 giugno su Rai1 (Anteprima Blogo)

Sabato 22 giugno nella bellissima cornice di Marina Grande a Sorrento verranno consegnati i “Premi Biagio Agnes 2019” ai vincitori di questo prestigioso premio giornalistico dedicato alla memoria di uno dei più grandi direttori generali della Rai, Biagio Agnes appunto.

La serata che vedrà presente il gotha del giornalismo nostrano sarà condotta da Mara Venier ed Alberto Matano, alla presenza dei vertici Rai ovvero il Presidente Marcello Foa, l’AD Fabrizio Salini, il direttore della Rete 1 Teresa De Santis. Si annuncia la presenza anche del primo ministro Giuseppe Conti e altri rappresentati del governo in carica.

La giuria presieduta da Gianni Letta, ha distribuito i preziosi riconoscimenti a Lina Palmerini, Il Sole 24 Ore (Premio per la Carta Stampata); Gianni Santucci,Corriere della Sera (Premio Miglior Cronista); Andrea Bassi, Il Messaggero (Premio Giornalista d’Inchiesta); Antonio Megalizzi (alla memoria), reporter appassionato d’Europa rimasto vittima dell’attentato terroristico di Strasburgo lo scorso dicembre 2018; Giovanna Pancheri, corrispondente da New York di Sky TG24; (Premio Giornalista per l’Europa); Lucia Goracci, corrispondente Rai (Premio per la Televisione); Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, autori e conduttori de I Lunatici di Rai Radio 2 (Premio per la Radio).

Il Premio Giornalista Scrittore è andato invece, per la saggistica, a Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2; per la narrativa, a Giovanni Grasso, per il libro Il caso Kaufmann. Il Premio Nuove Frontiere del Giornalismo è stato assegnato ad Andrea Pontini, ad di ilGiornale.it, per la creazione della piattaforma di crowdfunding per i reportage di guerra Gli Occhi della Guerra.

Il Premio Giornalismo Sportivo, assegnato al direttore Andrea Monti de “La Gazzetta dello Sport”, nell’anno del decennale della scomparsa dell’indimenticabile direttore della rosea Candido Cannavò. Un premio particolare è stato assegnato a due grandi storie del giornalismo italiano: i 140 anni del quotidiano romano Il Messaggero e i 90 anni della rivista Domus. Il Premio Under 35 è andato a Francesco Maesano del Tg1. Mentre il Premio Cinema e Fiction a Serena Rossi, per l’interpretazione con tanto di record di ascolti del film “Io sono Mia”, andato in onda in prima serata su Rai1.

I componenti della giuria del premio, come detto presieduto da Gianni Letta sono: Giulio Anselmi, Virman Cusenza, Stefano Folli, Luciano Fontana, Paolo Garimberti, Guido Gentili, Roberto Gervaso, Giampiero Gramaglia, Paolo Liguori, Pierluigi Magnaschi, Antonella Mansi, Giuseppe Marra, Antonio Martusciello, Antonio Polito, Marcello Sorgi, Fabio Tamburini, Mons. Dario Edoardo Viganò e di diritto l’amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini e i Presidenti dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Carlo Verna e della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il Presidente Onorario del “Premio Biagio Agnes” è Marcello Foa, in qualità di Presidente della Rai.

L’appuntamento per la messa in onda di questa prestigiosa serata dedicata al giornalismo nostrano è per sabato 29 giugno alle ore 22:30 dopo la puntata lunga del sabato sera di Techetechetè, con la conduzione di Mara Venier ed Alberto Matano.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it