Io e te, Teresa de Santis parla di Andrea Camilleri e Conversazioni su Tiresia


Il direttore di Rai 1 parla della sua decisione di replicare Conversazioni su Tiresia a 4 mesi dalla sua prima visione tv nel giorno della scomparsa di Andrea Camilleri. Sulle reti Rai in onda 90 secondi che ‘omaggiano’ lo scrittore (VIDEO).

Come vi abbiamo anticipato poco prima della sua messa in onda, Io e te oggi ha ospitato il direttore di Rai 1 Teresa de Santis dedicando gran parte della sua puntata alla figura di Andrea Camilleri che oggi 17 luglio 2019 si è spento all’età di 93 anni.

Per la Rai Camilleri è stato certamente una figura importante per molte delle produzioni della tv pubblica: sceneggiati, fiction, miniserie. Nella conversazione si sono toccati alcuni dei punti più alti della carriera dello scrittore fra interviste e ricordi, immagini. Pierluigi Diaco ha accompagnato il racconto citando anche gli omaggi che il piccolo schermo e quindi la Rai gli sta riservando in questa giornata quasi totalmente rivoluzionata nei suoi palinsesti.

Subito dopo l’edizione del Tg1 delle 20, la prima rete Rai manderà in onda uno speciale di Porta a Porta condotto da Bruno Vespa seguito in prima serata da Conversazioni su Tiresia lo spettacolo teatrale al pubblico del Teatro Greco di Siracusa l’11 giugno 2018 successivamente portato al cinema, diventato libro e trasmesso per la prima volta da Rai 1 lo scorso 5 marzo 2019 senza alcuna interruzione pubblicitaria.

La Rai in queste ore sta trasmettendo in rotazione sulle proprie reti 90 secondi di estratto da quella serata come ringraziamento al Maestro per ciò che ha potuto dare all’azienda radiotelevisiva.

Teresa de Santis a proposito della ri-trasmissione dell’evento presentato nel programma di Diaco si è detta ‘coraggiosa’ guardando in faccia l’auditel:

Sono tecnicamente quei momenti di coraggio ma necessari. Ho deciso di mandare in onda una cosa che sicuramente avrebbe fatto a botte con l’auditel e scontando qualcosa sugli ascolti ma che rientrava per quanto mi riguarda evidentemente nella missione di servizio pubblico. Conversazioni su Tiresia è il testamento spirituale di Andrea Camilleri, c’è dentro tutto se stesso in questa conversazione narrativa.

Il direttore di Rai 1 parla di ‘rischio’ ma con il sorriso sul volto mostra determinazione: “Faccio qualcosa di giusto e di doveroso nei confronti della figura di questo grande uomo” a seguire Diaco chiosa “Si chiama Servizio Pubblico, semplicemente” e noi lo ripetiamo: si chiama Servizio Pubblico, semplicemente.





http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it