Juventus, sprint con vista Atletico. Khedira torna a fine marzo


TORINO – Iniziato oggi pomeriggio alla Continassa lo sprint finale che porterà la Juventus all’appuntamento più importante dell’anno, almeno fino a oggi. I bianconeri sono tornati ad allenarsi, dopo il giorno di riposo concesso da Allegri, per preparare la doppia sfida interna: venerdì con l’Udinese in campionato, martedì 12 marzo contro l’Atletico in Champions League nel ritorno degli ottavi di finale. 

Un giorno di riposo sfruttato da Chiellini e compagni per ricaricare le batterie e provare a svuotare la mente in vista della dura settimana che li aspetta: nell’allenamento odierno il tecnico livornese ha dovuto fare ancora a meno di Douglas Costa, Cuadrado e Khedira nella seduta a base di esercitazioni di possesso palla e azioni con conclusioni. Prosegue la lotta contro il tempo per cercare di recuperare Douglas Costa per la sfida con i Colchoneros, un’ulteriore risorsa che fornirebbe ad Allegri un’arma tattica da utilizzare magari a partita in corso: il brasiliano ha svolto un allenamento personalizzato che non cambia di molto il quadro generale dipinto nei giorni scorsi e che rimanda ai prossimi giorni, a ridosso del match di Champions, ogni decisione sulla sua presenza nella lista dei convocati.

in riproduzione….

KHEDIRA – Dopo essere tornato a Torino nella giornata di ieri, Sami Khedira è stato sottoposto agli “accertamenti cardiologici” già programmati dalla Juventus dopo l’intervento per l’aritmia atriale sostenuto lo scorso 19 febbraio. Gli esami “hanno evidenziato la buona evoluzione clinica del trattamento effettuato”: Khedira “ha iniziato un programma di allenamenti personalizzati” che lo riporteranno, con tutte le cautele del caso, in campo. I tempi di recupero sono quelli comunicati subito dopo l’intervento: “un mese per la ripresa della piena attività”, che fissano al 19 marzo il giorno in cui Khedira potrà, indicativamente, considerarsi pienamente ristabilito.
 
UDINESE – Prima di pensare all’Atletico e alla Champions League, i bianconeri saranno impegnati venerdì sera nell’anticipo di campionato contro l’Udinese. Allegri dovrà fare a meno degli squalificati Cancelo e Pjanic, fermati dal giudice sportivo, così come di Douglas Costa, Cuadrado e Khedira.