La Germania volta pagina: Muller, Hummels e Boateng esclusi dalla nazionale


ROMA – Un mondiale fallito in maniera umiliante, la retrocessione in B in Nations League. La Germania inizia a voltare pagina: il ct Joachim Loew ha deciso di aprire un nuovo corso e ha fatto sapere che rinuncerà a tre iridati, tutti del Bayern Monaco. Si tratta di Mats Hummels, Jerome Boateng e Thomas Mueller, tutti informati della decisione presa direttamente da Loew. “Il 2019 è l’anno di un nuovo inizio per la nostra nazionale e per me era importante spiegare le mie ragioni ai giocatori e al loro club”, ha spiegato il ct che ha il pieno sostegno della Federazione. “Abbiamo bisogno di un cambiamento ben visibile” ha dichiarato il dirigente federale Oliver Bierhoff, mentre Loew ha aggiunto: “E’ tempo di pensare al futuro, vogliamo ringiovanire la squadra ma sarò sempre grato a questi tre straordinari giocatori. Ora i giovani avranno maggiore spazio per mettere in mostra le loro qualità”.