La Palombelli elogia la D’Urso e nega il dualismo con la Gruber


Barbara Palombelli parla a Belve di Barbara D’Urso: “Con pochi mezzi fa lievitare tutto quello che tocca. Il caso Caltagirone in mano a me durava due ore, mi sarei impietosita. La Gruber? Siamo amiche”

Il caso di Pamela Prati e Mark Caltagirone in mano a me sarebbe durata due ore“. Barbara Palombelli scherza nel commentare il caso di gossip più chiacchierato degli ultimi mesi e riconosce all’altra Barbara, la D’Urso, la bravura nell’aver saputo cavalcare la vicenda.

Intervenuta a Belve, la conduttrice elogia la collega con cui detiene il record di ore di presenze in tv: “Al giorno sono quattro ore e mezza – dice –  credo di essere avanti io. Trovo che lei sia un genio, riesce con pochissimi soldi e  mezzi a far lievitare tutto quello che tocca”.

Tornando alla telenovela Caltagirone, la Palombelli ammette:

Io mi sarei impietosita, non avrei affondato il coltello. La D’Urso è riuscita a tenere su quattro-cinque programmi partendo dal nulla, perché non era nulla come poi si è scoperto. Io faccio un altro lavoro, lei è un’attrice, ha una carta in più”

La Palombelli parla poi dello scontro quotidiano con Lilli Gruber. Stasera Italia da una parte, Otto e mezzo dall’altra:

“Non l’ho mai visto come uno scontro, la conosco da anni, fui anche un suo autore. E’ un’amica,  siamo molto diverse”.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it