Lazio, Inzaghi: ”Emergenza in difesa, ma voglio una grande gara”


ROMA – Dall’Europa League alla Coppa Italia. Archiviata l’eliminazione europea, la Lazio, dopo il turno di riposo per il rinvio della gara di campionato contro l’Udinese, si prepara alla semifinale di andata di coppa Italia contro il Milan in programma domani sera (ore 21) all’Olimpico. Simone Inzaghi presenta così la sfida, un remake di quella dello scorso anno (biancocelesti eliminati ai rigori): “La squadra ha lavorato bene, siamo reduci da un’eliminazione con il Siviglia che brucia per come si era messa la partita e per come si sono sviluppati gli episodi. Abbiamo avuto quattro giorni per lavorare bene ed è questo l’aspetto che più conta, anche se in difesa siamo in emergenza. In questi ultimi allenamenti abbiamo provato a cambiare per vedere chi può adattarsi ai ruoli scoperti”. Assenti sicuri Radu (squalificato per quattro turni dopo il quarto con l’Inter) e Wallace, si sta provando a recuperare (per la panchina) uno tra Bastos e Luiz Felipe.

IMMOBILE VS PIATEK – Lazio-Milan sarà anche la sfida a distanza tra i bomber delle due squadre, Immobile e Piatek. “Sono due grandissimi attaccanti, Ciro è qui da tre anni e sta facendo grandissime cose – dice Inzaghi – Il polacco è entrato molto bene nella nuova realtà rossonera. A parte il duello tra questi due attaccanti, sarà una partita che noi dovremo cerare di indirizzare nel modo giusto già da domani sera. Al termine di questa prima gara sarò soddisfatto se vedrò la mia squadra riuscirà a disputare una grande gara. Dovremo essere bravi a concedere poco perché sappiamo che i rossoneri sono micidiali nelle ripartenza e quindi dovremo fare la partita tenendo il campo nel migliore dei modi”.

DIACONALE: “VISITA RAGGI DOPO DERBY” – Potrebbe slittare la visita di Virginia Raggi a Formello. E’ la richiesta fatta dal portavoce della società biancoceleste, Arturo Diaconale, per evitare di alimentare polemiche nella settimana che porta al derby di sabato sera: “Era stata fissata una visita ufficiosa della sindaca Raggi a Formello giovedì per consegnare una maglia al suo bambino. Per non alimentare polemiche prima del derby, credo sia opportuno annullare questa visita in via ufficiosa e fissarne una ufficiale per la ristrutturazione del centro sportivo a Formello. Per par condicio credo sia giusto farlo, per superare le incomprensioni che ci possono essere state in questi giorni”. Il riferimento di Diaconale è alla presenza della Sindaca, insieme al Premier Conte, all’inaugurazione della nuova sede della AS Roma nella zona Eur di venerdì scorso. “L’invito sarà l’occasione – aggiunge Diaconale ai microfoni di Lazio Style Radio – per riproporre la realizzazione dello Stadio delle Aquile e per fare anche un’altra proposta, quella della realizzazione di un busto del fondatore, Luigi Bigiarelli, in piazza della Libertà. Ci sono degli iter lunghi da rispettare al riguardo ma abbiamo l’intenzione di farlo”.