Lisa Marzoli conduttrice La vita in diretta estate: video intervista


Guarda la video intervista di Blogo alla giornalista del Tg2 che condurrà con Beppe Convertini la versione estiva del contenitore pomeridiano di Tg1

Una grande occasione arrivata dopo 15 anni di lavoro in Rai“. Così, ai microfoni di Blogo, Lisa Marzoli ha definito il suo prossimo impegno televisivo. Da lunedì 17 giugno, infatti, condurrà al fianco di Beppe Convertini la versione estiva di La vita in diretta, su Rai1 dalle 16.50. La giornalista del Tg2, scelta dalla direttrice della rete ammiraglia della tv pubblica per affiancare il conduttore e attore, ha spiegato:

Sarà più vita e più estate. Abbiamo moltiplicato gli inviati in tutti Italia, andranno in giro con la nuova tecnologia degli zainetti. Ci sarà più talk, abbiamo deciso di raddoppiare il suo spazio: più leggero rispetto alla versione invernale del programma, ma su temi divisivi. Il pubblico da casa potrà votare.

La Marzoli, che avrà spazi anche tutti suoi all’interno di Vita in diretta estate (nella parte del talk sarà, invece, in coppia con Convertini), ha risposto così quando le abbiamo chiesto quale sarà il suo destino professionale alla fine dell’estate:

Se alla fine dell’estate tornerò nei ranghi del Tg2 o meno sarà l’azienda a deciderlo. Sono contenta di condurre La vita in diretta perché al suo interno ci sono tanti tasti. Porterò il mio essere giornalista nel racconto delle storie di cronaca, porterò l’esperienza fatta alla conduzione di S’è fatta notte con Maurizio Costanzo, dove ho imparato la tridimensionalità. Al telegiornale si è bidimensionali, nei programmi puoi tirare fuori anche l’emotività e quello che sei veramente. Me lo ha insegnato Costanzo. E poi un po’ di estro marchigiano, quasi romagnolo, per le parti più leggere dedicate al costume. La mia carriera può trovare ne La vita in diretta la sua espressione più alta.

In apertura di post il video integrale dell’intervista.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it