Luigi Di Maio cancella all’ultimo istante la partecipazione a Otto e mezzo. Il commento della Gruber


Annunciato a Otto e mezzo, Luigi di Maio cancella la partecipazione dalla Gruber a causa del Consiglio dei Ministri. La conduttrice: “E’ vero che è slittato, ma è durato appena 35 minuti. Forse ci sono problemi nel Governo”

Martedì a Otto e mezzo era annunciato Luigi Di Maio, ma il vicepremier negli studi di La7 non si è mai presentato. “Doveva essere qui da noi questa sera, ma ci ha detto che siccome tutto slittava non poteva più venire“, ha spiegato Lilli Gruber in apertura di trasmissione.

La conduttrice si riferiva al Consiglio dei Ministri che ha approvato il Def. Un appuntamento durato tuttavia appena mezz’ora. Tempistica che avrebbe consentito al Ministro del Lavoro di  non cancellare l’ospitata.

Di Maio ha disdetto dicendo che il Consiglio dei Ministri sarebbe durato molto”, ha proseguito la Gruber. “E’ vero che è slittato, ma è durato 35 minuti e dopo nessuno del Governo ha fatto una conferenza stampa e dichiarazioni ai giornalisti. Forse non è più venuto perché in effetti ci sono molti problemi”.

La puntata è andata comunque in onda con tre giornalisti: Luca Telese, Claudio Cerasa e Marco Damilano, con quest’ultimo che avrebbe dovuto proprio affiancare Di Maio.

Per la cronaca, esponenti del Governo, per di più appartenenti ai Cinque Stelle, hanno successivamente preso parte ai talk politici di prima serata. A Di Martedì c’era infatti il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, mentre Cartabianca  ha risposto con il Sottosegretario agli Affari Esteri Manlio Di Stefano.



http://www.tvblog.it/rss2.xml