Manifest su Canale 5, anticipazioni 17 luglio 2019


Le anticipazioni della terza puntata di Manifest, la serie tv di Canale 5 sul mistero di un aereo scomparso per cinque anni, i cui passeggeri credono che siano passati solo poche ore

Prosegue il mistero del volo Montego Air 828 e di cosa è accaduto ai suoi passeggeri in quei pochi minuti che, per il resto del mondo, sono stati cinque anni: nella terza puntata di Manifest, in onda questa sera, mercoledì 17 luglio 2019, alle 21:25 su Canale 5, la figura di Cal (Jack Messina) diventa sempre più importante.

Manifest, anticipazioni episodi 17 luglio 2019

Nel primo episodio “Tutto a posto, niente in ordine”, Ben (Josh Dallas) si fa assumere dalla Sdu, per cercare di scoprire quali segreti nasconda la società. Viene così a conoscenza del fatto che una passeggera del Montego Air 828, Fiona Clarke (Francesca Faridany), che sta effettuando degli studi sui neuroni specchio. Michaela (Melissa Roxburgh), intanto, indaga sull’omicidio di un uomo il cui nipote, Carlos, è riluttante a collaborare.

Nel secondo episodio, “Punto di non ritorno”, Cal ottiene il permesso di tornare a scuola e rivedere i suoi compagni di classe che, però, sono diventati più grandi di lui. Michaela indaga sul suicidio di Harvey (Rich Topol), un altro passeggero del volo, mentre Robert Vance (Daryl Edwards) propone a Ben di collaborare con lui.

Nel terzo episodio, “Bilancio delle vittime”, Autumn Cox (Shirley Rumierk), una delle cavie del progetto Singolarità che è riuscita a fuggire, chiede aiuto a Ben. Quest’ultimo, con Michaela, Jared (J. R. Ramirez), Vance e Fiona cercano il luogo in cui sono tenuti i passeggeri del progetto Singolarità, ma sarà Cal a dare loro una mano decisiva.

Manifest, streaming

E’ possibile vedere Manifest in streaming sul sito ufficiale di Mediaset e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere nella sezione On Demand.





http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it