Mentre Ero Via, ecco il cast della nuova fiction di Raiuno


Il cast di Mentre Ero Via, la nuova fiction di Raiuno con protagonisti Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno


Il cast di Mentre Ero Via, la nuova fiction in sei puntate in onda da domani sera, 28 marzo 2019, su Raiuno, è composta da volti molto noti agli amanti delle serie tv italiane. Un gruppo a cui si affidano Ivan Cotroneo e Monica Rametta, autori della sceneggiatura, che si aggiunge al ciclo dedicato alle donne iniziato con Un’altra vita e proseguito con Sorelle.

Mentre Ero Via, il cast: la protagonista

A dare volto a Monica Grossi, protagonista della serie, è Vittoria Puccini. Dopo Romanzo Famigliare, l’attrice torna in tv con un nuovo ruolo, quello di una donna che si risveglia dopo quattro mesi di coma e la cui memoria è ferma ad otto anni prima, ovvero alla nascita del suo secondogenito.

Monica non si rispecchia nella descrizione che tutti fanno di lei, ovvero di una donna gelida, ambiziosa e manipolatrice, che tradiva il marito Gianluca (Paolo Romano) con l’avvocato Marco De Angelis (Ugo Piva). Ora, Monica vuole capire cosa sia successo veramente la notte dell’incidente in cui i due uomini sono morti ed in cui lei è finita in coma, ma la famiglia del marito e la figlia Sara (Antonia Fotaras) remano contro di lei. Le uniche due persone ad aiutarla sono l’amica Barbara (Francesca Cavallin), sorella di Gianluca, e la psicologa Caterina Liguori (Stefania Rocca).

Mentre Ero Via, il cast: la famiglia di Monica

Come detto, Monica deve vedersela con l’astio di quasi tutta la famiglia di Marco, proprietaria di un’importante azienda farmaceutica. In particolare, ad opporsi alla donna è Riccardo (Flavio Parenti), fratello di Gianluca, che alla sua morte ha preso le redini dell’azienda. L’uomo accusa Monica di essere la responsabile della morte del fratello e solo per il bene dei nipoti, di cui si è preso cura mentre la donna era in coma, accetta che torni a vivere nel palazzo di famiglia.

Sua sorella, Barbara, è più morbida nei confronti della protagonista, anche perché è stata proprio Monica a salvarla, anni prima, da un uomo violento. I ricordi che man mano affiorano, però, creeranno delle tensioni tra le due.

A non volere niente a che fare con Monica, invece, è Vittorio (Mariano Rigillo), padre di Gianluca e di Riccardo, che vede nell’atteggiamento della donna lo stesso suo comportamento di anni prima, e di cui ora si pente. Dopo la scomparsa della moglie, Vittorio ha ceduto l’azienda ai figli ed ora ha trovato in Dio e nella confessione un sostegno al suo dolore per gli errori commessi. Ha un rapporto difficile con Riccardo, accusa Barbara di essere troppo comprensiva verso Monica ed ha un legame speciale con il nipote Vittorio Jr. (Riccardo Antonaci).

Quest’ultimo è un bambino che tutti considerano molto saggio, ma che si dimenticano essere anche molto sensibile. E’ ovviamente contento quando la madre si risveglia dal coma, anche se non ha ricordi di lui se non quando è nato. Si impegna, quindi, a far tornare la memoria alla madre. Più dura, invece, la figlia maggiore Sara, che ha sofferto in passato la freddezza della madre fino a sviluppare un disturbo alimentare.

La famiglia Grossi è composta anche da Ilaria (Camilla Semino Favro), moglie di Riccardo, donna a tratti superficiale ed ingenua che per anni ha provato invidia nei confronti di Monica ed in cui ora, invece, trova dei punti di incontro. Palazzo Grossi, infine, è gestito da Filomena (Anna Melato), donna materna ed amorevole che Monica conosce da quando era giovane.

Mentre Ero Via, il cast: Stefano e Caterina

Ad aiutare Monica a capire cosa sia successo davvero la sera dell’incidente ci sono due personaggi. Uno è Stefano De Angelis (Giuseppe Zeno), fratello di Marco, presunto amante della protagonista. L’uomo, che ha cresciuto da solo il figlio Rocco (Carmine Buschini), non è convinto della versione ufficiale dell’incidente e così, quando Monica si risveglia, la raggiunge per avere chiarimenti.

Caterina Liguori, invece, è la psicologa che ha in cura Monica e che la aiuta nel suo percorso di riattivazione dei ricordi persi.



http://www.tvblog.it/rss2.xml