Milan, Gattuso e il dubbio in vista derby: ballottaggio Biglia-Paquetà


MILANO – Il Milan prepara il derby con tutti gli elementi della rosa a sua disposizione. Unico assente è Bonaventura per cui la stagione è finita da tempo a causa dell’operazione al ginocchio sostenuta in autunno. Per Gattuso è la condizione migliore per avvicinarsi allo spareggio Champions con l’Inter in programma domenica sera.

ROMAGNOLI IN GRUPPO

Oggi si era diffusa la notizia di un problema fisico per Alessio Romagnoli. In realtà non si sarebbe trattato di qualcosa di serio: solo un lieve affaticamento che lo avrebbe costretto a non effettuare tutto il lavoro insieme ai compagni nella seduta odierna, ma che non gli avrebbe impedito di tornare al 100% domani a tre giorni dalla partitissima con i nerazzurri. Ma a metà pomeriggio il Milan ha smentito anche questo leggero fastidio spiegando che il capitano rossonero ha effettuato tutto l’allenamento in gruppo e quindi non ha alcun problema. La seduta peraltro è stata dedicata in larga parte proprio a esercitazioni tattiche sui movimenti difensivi per cercare di bloccare le offensive dell’Inter domenica sera.

BIGLIA IN RAMPA DI LANCIO

Gattuso intanto continua a ragionare sulla formazione titolare del derby che dovrebbe essere quella tradizionale schierata con maggiore frequenza negli ultimi due mesi. Unico dubbio a centrocampo dove potrebbe trovare posto Biglia in gol a Verona contro il Chievo sabato scorso. In quel caso potrebbe cambiare l’assetto della linea a tre più utilizzata in questa striscia vincente dal Milan con Kessie, Bakayoko e Paquetà. Il ballottaggio è tra l’argentino e il brasiliano. Se prevalesse l’ex laziale, Bakayoko si sposterebbe nella posizione di interno sinistro del centrocampo a tre.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica