Napoli, il club chiarisce: “Milik stima Mertens, ma non lo ha proposto capitano”


NAPOLI – Malinteso chiarito. Arkadiusz Milik ha grande stima di Dries Mertens, ma non lo ha mai proposto come capitano azzurro al posto di Lorenzo Insigne. Il polacco considera il belga un amico e non dimentica il modo in cui è stato accolto dal compagno nel momento del suo arrivo in Campania. Questo in sintesi quanto ha dichiarato dall’attaccante di Ancelotti in un’intervista rilasciata nel suo paese. Ma alcune delle sue frasi non sono state tradotte correttamente, tanto da spingere il giocatore a smentire certe interpretazioni tramite il profilo Twitter del club.

IL CHIARIMENTO DEL NAPOLI – Così scrive il Napoli su Twitter: “Il nostro Milik, fortemente perplesso per come spesso, troppo spesso, interviste in polacco vengano mal tradotte, ci tiene a sottolineare di non aver mai detto che Dries Mertens merita la fascia di capitano evidentemente al posto di Lorenzo Insigne. Milik ha solo detto che Dries è una grande persona, oltre che un grande giocatore, con una struttura di personalità molto forte, tanto che potrebbe anche fare, in una qualsiasi squadra, il capitano. Senza riferirsi in alcun modo al Napoli di oggi”.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica