Perchè Mara Venier vince e ha vinto ?


Il successo di questa edizione di Domenica in figlio della sua conduttrice

I ritratti di TvBlog: Perchè Mara Venier vince e ha vinto ?

E’ facile e difficile allo stesso tempo raccontare Mara Venier ed il successo -indiscusso- della sua Domenica in. Lei -che in questa stagione tv ha avuto per un certo periodo di tempo come dirimpettaia televisiva Barbara D’Urso che, complici impegni serali e altro, le ha lasciato campo libero, tenendosi giusto un oretta circa di programma, guarda caso dopo che Mara ha tirato giù la saracinesca di Domenica in- è tornata in Rai e più precisamente a casa.

Il successo di Mara è spiegabile, nella sua parte semplice, in Mara stessa. Lei è naturale, lei è semplice, lei non ha sovrastrutture, lei è, spente le telecamere, esattamente come quando le telecamere sono accese. In una sola parola Mara è vera. Lei non ha bisogno di segretarie, non ha bisogno di inutilmente solerti uffici stampa che fanno il bello ed il cattivo tempo, cura tutto lei.

Donna di rara intelligenza, Mara è anche molto diretta e a volte umorale. Non nasconde e non finge di nascondere nulla. Se una cosa o una persona non le sta bene, lo dice, lo fa sapere, senza peli sulla lingua. Per nulla diplomatica, dice sempre quello che pensa e non lo nasconde mai, qualunque sia l’interlocutore che ha di fronte, nel bene e nel male.

Mara Venier vince perchè è tremendamente empatica col pubblico che la ama e la guarda in tv e con le persone che le stanno vicine dando tutta se stessa. Il pubblico che la segue capisce e comprende la sua sincerità e la sceglie per questo. Il pubblico di Mara è un pubblico pop, ma non solo, è anche un pubblico “altro” che non si accontenta di una tv di “grana grossa” ma che ricerca, oltre che la goliardia, la risata, la battuta, il momento leggero, quello spessore di autenticità e di umanità che spesso la tv di oggi “scarta” a favore di finti buonismi o dichiarate cattiverie.

Mara Venier si mangia la telecamera, la inghiotte senza demolirla e trasmette i propri sentimenti, il proprio carattere, carisma e fascino al pubblico che costantemente si fida di lei e la segue con accresciuto interesse. Questa Domenica in dunque è a immagine e somiglianza di Mara Venier, in tutto per tutto ed è fin troppo pleonastico dire che senza di lei, non sarebbe più Domenica in ne domani ne mai.



http://www.tvblog.it/rss2.xml