Premier League: riscatto Sarri contro il Tottenham, il Liverpool travolge il Wotford



LONDRA – Maurizio Sarri rialza la testa e allontana, almeno per il momento, i fantasmi dell’esonero. Il Chelsea, dopo le polemiche della finale di coppa di Lega persa ai rigori contro il Manchester City, torna in campo e fa suo il derby londinese contro il Tottenham battendo gli Spurs per 2-0 nella 28/a giornata di Premier League. Vittoria fondamentale per gli uomini di Sarri in chiave Champions col tecnico che lascia in panchina il portiere Kepa per motivi disciplinari (e non tecnici) dopo la sostituzione rifiutata nella gara di coppa, e rilancia Caballero. A regalare il successo alla squadra di Abramovich sono Pedro e una clamorosa autorete di Trippier. Con questo successo il Chelsea si porta a quota 53 punti a sette lunghezze dal terzo posto del Tottenham e resta in scia di Arsenal (-3) e Manchester United (-2).

OK TUTTE LE BIG

Gunners e Red Devlis non sbagliano le rispettive partite. Gli uomini di Emery travolgono con un netto 5-1 il Bournemouth grazie alle reti di Ozil, Mkhitaryan, Koscielny, Aubameyang e Lacazette, mentre l’undici di Solskjaer si impone per 3-1 sul campo del Crystal Palace grazie alla doppietta di Lukaku e al gol di Young. In testa sempre il Liverpool che batte 5-0 il Watford (doppietta Mane e Van Dijk, gol di Origi) e mantiene un punto di vantaggio sul Manchester City di Guardiola che vince di misura (1-0) contro il West Ham, grazie al rigore siglato da Aguero al 59°. In coda ennesima brutta sconfitta per il Fulham di Claudio Ranieri che perde 2-0 in casa del Southampton e adesso è penultimo con 17 punti a -10 proprio dai Saints, quartultimi.

RISULTATI 28^ GIORNATA – MARTEDÌ: Cardiff City – Everton 0-3, Huddersfield – Wolverhampton 1-0, Leicester – Brighton 2-1, Newcastle – Burnley 2-0. MERCOLEDÌ: Arsenal – Bournemouth 5-1, Southampton – Fulham 2-0, Chelsea – Tottenham 2-0, Crystal Palace – Manchester Utd 1-3, Liverpool – Watford 5-0, Manchester City – West Ham 1-0.

CLASSIFICA –  Liverpool 69 punti; Manchester City 68; Tottenham 60; Arsenal 56; Manchester Utd 55; Chelsea 53; Watford, Wolverhampton 40; West Ham, Everton 36; Leicester 35; Bournemouth 34; Newcastle 31; Burnley, Crystal Palace 30; Brighton, Southampton 27; Cardiff 25; Fulham 17; Huddersfield 14. Chelsea e Brighton una gara in meno.