Primo Appuntamento, le storie e i protagonisti di martedì 23 aprile 2019


Le anticipazioni, in esclusiva, della sesta puntata di Primo Appuntamento, in onda su Real Time martedì 23 aprile 2019.


Pasqua è finita, ma il cuore non conosce ferie: va in onda questa sera, martedì 23 aprile 2019, la sesta puntata – anche se siamo alla quinta settimana di programmazione – di Primo Appuntamento, il dating show di Real Time (DTT, 31) condotto da Flavio Montrucchio che sta regalando una terza stagione davvero interessante.

Come ormai tradizione, diamo un’occhiata, in anteprima, alle storie e ai protagonisti di questa settimana.

  • Enrico, 42 anni, libero professionista nel campo informatico, si definisce molto passionale, soprattutto nell’intimità. Sostiene di essere un ‘mentalista’, in grado di osservare i movimenti di occhi e bocca del suo interlocutore e sentire cosa sta pensando. Per lui ci sarà la 35enne Susy, una donna che si definisce ‘poco trasparente’ ma che ama le cose semplici, a scapito dei suoi capelli viola.
  • Angela è una grintosa 77enne con la voglia di rinascere e innamorarsi pazzamente, pronta anche a sposarsi. Incontra il bolognese Luigi, vedovo di 72 anni, iscritto al programma dalla figlia a sua insaputa.
  • Emanuele è un atleta della nazionale di scherma paralimpica. Nato con una malattia congenita al sistema circolatorio, all’età di 8 anni ha subíto l’amputazione della gamba, episodio che gli ha cambiato per sempre la vita. Oggi ha 19 anni, studia ingegneria e sogna di lavorare per la progettazione di protesi all’avanguardia. Per lui arriva Giorgia, 19 anni, un aspetto d’angelo che nasconde una ragazza di ferro. Il suo desiderio è fare il soldato e andare in missione all’estero.
  • Riccardo, 38 anni di Roma, giocatore di golf professionista con la passione per le auto sportive è un uomo molto romantico, ma pensa di essere  single per i suoi ‘tanti difetti nascosti’. Per lui arriva la coetanea Rosaria che da sempre vuole sposare un americano biondo con gli occhi azzurri.

Tutte storie a loro modo particolari, ma anche assolutamente quotidiane. Perché i reality non sono quelli fatti dai modelli e dai perfettini…



http://www.tvblog.it/rss2.xml