Real Madrid, lite tra Sergio Ramos e Florentino Perez: “Pagami e me ne vado”


MADRID – Atmosfera sempre più tesa in casa Real Madrid. Almeno stando a quanto riporta la stampa spagnola che parla di un furioso faccia a faccia tra il presidente Florentino Perez e Sergio Ramos negli spogliatoi del’Bernabeù subito dopo il fischio finale della gara con l’Ajax che ha sancito la clamorosa eliminazione dei blancos dalla Champions e che il capitano non ha giocato perché squalificato.

SERGIO RAMOS: PAGAMI E ME NE VADO – Perez, secondo quanto scrive ‘AS’, avrebbe atteso i giocatori al rientro negli spogliatoi, rimproverandoli per lo scarso impegno e accusandoli degli ultimi disastrosi risultati (“vergognosi” sarebbe stato l’aggettivo usato da Perez). Parole pesanti che non sono piaciute a Ramos che avrebbe risposto a brutto muso al n.1 del club: “Pagami e me ne vado – avrebbe minacciato il capitano delle merengue – io ho dato tutto e ci ho messo la faccia per questa maglia, per questo club e pure per te”.

IL CAPITANO E’ CONTRARIO A MOURINHO  – L’intero staff sarebbe stato presente all’animato battibecco. Sempre secondo ‘AS’, subito dopo la sconfitta Perez avrebbe incontrato la dirigenza proponendo l’immediato esonero di Santiago Solari e l’arrivo di José Mourinho, i cui rapporti con Ramos, scrive la testata spagnola, “sono pari a zero”. Si è comunque preferito soprassedere per il momento, senza prendere alcuna decisione, anche se la questione potrebbe tornare d’attualità nelle prossime ore.