Reazione a catena, Marco Liorni è “un diesel”, fuori onda con direttore Rai1


L’episodio curioso è avvenuto a margine della conferenza stampa – trasmessa in diretta streaming – di presentazione della nuova edizione del game show

Durante le foto di rito della conferenza stampa (trasmessa in streaming sul sito dell’ufficio stampa Rai – qui il live di Blogo) di Reazione a Catena, Marco Liorni, pensando evidentemente di avere il microfono spento, ha ammesso di aver impiegato “4-5 puntate” (già registrate) per ingranare nel nuovo ruolo di conduttore del game show, in onda su Rai1 a partire da lunedì 3 giugno alle ore 18.45. Lo ha fatto parlando con il direttore di rete Teresa De Santis, la quale, anche lei pensando di non essere ascoltata da terzi, ha replicato così:

Lo so, lo so, è normale. Sei un diesel. Sei un radiofonico e questo aiuto.

Altro episodio curioso accaduto a margine dell’incontro con i giornalisti, tenutosi a Napoli, dove il programma viene realizzato, ha visto Liorni avvicinarsi al suo ufficio stampa e chiedere:

Come avete fatto a non far fare domande su tutto il resto?

Il riferimento è, probabilmente, alle mancate domande dei giornalisti presenti su quanto accadde lo scorso anno, quando la conduzione di Reazione a catena, a cui sembrava destinato, gli fu soffiata in extremis da Gabriele Corsi. E forse anche a quelle sull’indiscrezione riportata da Blogo riguardo alla possibile promozione del suo Italia sì alla domenica pomeriggio dalla prossima stagione.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili