Riverdal, Shannen Doherty nel cast dell’episodio dedicato a Luke Perry


Durante il Comic-Con di San Diego Robert Aguirre-Sacasa ha rivelato alcuni dettagli sull’episodio In Memoriam e sul resto della quarta stagione

Annuncio a sorpresa al Comic-Con di San Diego durante l’evento dedicato alla quarta stagione di Riverdale: Shannen Doherty sarà nel cast del primo episodio di stagione, che sarà un omaggio a Luke Perry.

Roberto Aguirre-Sacasa, showrunner e creatore della serie tv di The CW (in Italia la terza stagione è su Premium Stories/Infinity) nelle scorse settimane aveva annunciato che la premiere della quarta stagione, in onda negli USA il 9 ottobre prossimo, sarebbe stata dedicata all’attore scomparso. Luke Perry è morto lo scorso marzo a 52 anni mentre era Fred Andrews, il papà del protagonista Archie (KJ Apa), in Riverdale. Le riprese della stagione erano quasi finite e la produzione decise di non inserire l’addio negli ultimi episodi. Il diciannovesimo episodio della terza rimarrà per sempre nella storia come l’ultimo con Luke Perry, ma la morte dell’attore e del personaggio non è stata inserita in quella stagione.

Roberto Aguirre-Sacasa ha così trasformato il primo della quarta in un episodio dedicato all’attore scomparso e al suo personaggio, proprio per questo si intitolerà “In Memoriam”, un episodio che “rafforzerà l’eredità lasciata da Perry alla serie e l’immagine indelebile del suo personaggio” come ha spiegato l’autore. La scelta di chiamare Shannen Doherty non è casuale, lo showrunner ha infatti rivelato che insieme a Luke Perry dalla prima stagione stavano pensando di inserirla nella serie.

Doherty nel frattempo dal 7 agosto sarà in BH90210, questa sorta di finto mockumentary, revival di Beverly Hills in cui, al momento della sua morte, visti anche gli impegni di Riverdale, Luke Perry non avrebbe preso parte, considerando che al momento della morte non aveva ancora firmato a differenza degli altri protagonisti.

Erano buoni amici, così quando stavamo preparando questo episodio omaggio, volevamo renderlo il più speciale possibile e quindi abbiamo chiesto a Shannen di interpretare questo personaggio cardine, un ruolo emotivamente impegnativo. A quel punto ha letto la sceneggiatura e ha detto subito si“. ha spiegato Aguirre-Sacasa durante il panel al Comic-Con, senza però svelare altri dettagli sul ruolo.

L’incontro di San Diego ha, naturalmente, avuto Luke Perry al centro e si è aperto con un video con i suoi momenti migliori, mostrato già durante la festa di fine riprese del cast. L’autore ha confermato come il suo desiderio fosse quello di realizzare un episodio per “onorare Luke e Fred, che fosse unico, emozionante, concentrato su quello che questo personaggio ha rappresentato“.

Secondo Cole Sprouse, Jughead Jones nella serie, la presenza di Doherty è stata la ciliegina sull’episodio tributo, un’esperienza catartica sia per lei che per il resto del cast.

Seppur insostituibile, lo show deve continuare e Aguirre-Sacasa ha svelato come sarà Mary, interpretata da Molly Ringwald, mamma di Archie, vista saltuariamente nelle prime tre stagioni, a occupare il posto di Fred e a diventare una mamma più presente nella vita di Archie.

Nella nuova stagione inoltre arriverà Kerr Smith nei panni del nuovo preside della scuola superiore di Riverdale dove i protagonisti affronteranno il loro ultimo anno scolastico. Smith sarà Mr. Honey, guest star ricorrente, un professore tosto e che avrà un rapporto complicato con i protagonisti.

Apa ha poi spiegato come il football sarà una parte importante della stagione e che i quattro personaggi centrali formeranno una bande chiamata The Archies, con Aguirre-Sacasa che ha aggiunto ci sarà una sfida tra gruppi musicali che vedrà sfidarsi i The Archies con le Pussycats.

L’appuntamento con Riverdale e l’episodio omaggio a Luke Perry/Fred è per il 9 ottobre su The CW.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it