Sanremo Young 2019, Tecla Insolia è la vincitrice


La 15enne vince con il 50.09% del televoto

La seconda edizione di Sanremo Young ha la sua vincitrice. E’ Tecla Insolia. Riesce ad ottenere il ‘pass’ per la prossima edizione di Sanremo Giovani con una minima differenza di voti il 50.09% del televoto contro il 49.91% di Eden che, fino ad oggi, è sembrato il più accreditato alla vittoria. La giovane ragazza ha affrontato una lunga sfida iniziata con il duetto insieme ad Arisa sulle note di Mi sento bene, seguita nella seconda manche dalla cover di “Gli uomini non cambiano” di Mia Martini premiata con voti altissimi dall’academy (tra il 9 e il 10).

Nella terza prova si esibisce in “a Mano a mano” di Riccardo Cocciante per poi interpretare un duetto insieme a Eden sulle note di alcuni brani dei Queen, insieme al secondo classificato, Eden. La vittoria è stata accolta da un boato del pubblico che prossimamente la rivedrà a Sanremo Giovani.

Sanremo Young 2019, chi è Tecla Insolia

Tecla Insolia ha 15 anni. Da piccolissima, quando aveva appena un anno, si è trasferita con la sua famiglia a Piombino(provincia di Livorno), paese in cui abita tutt’ora con genitori ed i due fratelli Gioele e Santiago.

La ragazza frequenta il secondo anno della scuola superiore per grafico pubblicitario e nel frattempo si esercita nel canto. Prima di partecipare al talent della Rai si era presentata a Pequenos Gigantes (altro talent per giovanissimi) ed è stata scelta per una piccola parte nella fortunata serie Rai ‘L’Allieva’, in cui recitano Lino Guanciale Alessandra Mastronardi.



http://www.tvblog.it/rss2.xml