Sci di fondo, Mondiali: Johaug colpisce ancora, ora anche nella 10km tc


SEEFELD – Therese Johaug vince un’altra medaglia d’oro ai Mondiali di Seefeld. La fuoriclasse norvegese trionfa infatti anche nella 10 km tecnica classica dopo aver dominato nello skiathlon. Stavolta la vittoria è stata però più sofferta perché la Johaug ha trovato sulla sua strada la sorprendente diciannovenne Frida Karlsson, campionessa del mondo juniores nella 5 km e nella mass start di 15 un mese fa a Lahti, con appena una presenza in Coppa del mondo.

SORPRESA KARLSSON – La giovanissima svedese Frida Karlsson, partita con il numero 28, ha guardato sul telefonino la gara dell’avversaria, scoprendo che pian piano perdeva secondi preziosi fino ad arrivare ad appena 4″8 di vantaggio all’ultimo intermedio, ai 6,7 chilometri. Ma nel finale la Johaug ha tirato fuori gli artigli e ha avuto la meglio per 12″ portando a casa il sesto trionfo mondiale in gare individuali, nono se includiamo anche le staffette. Per Karlsson, in ogni caso, un argento straordinario, mentre la Norvegia festeggia anche il bronzo di Ingvild Flugstad Oestberg, leader della classifica generale e della graduatoria distance di Coppa del mondo. Ha rischiato di finire fuori dal podio, ma per appena 1″4 ha beffato la finlandese Krista Parmakoski chiudendo a 35″6 dalla Johaug.

COMARELLA LA MIGLIORE DELLE AZZURRE – La migliore delle azzurre è stata Anna Comarella, 21 anni, che già nello skiathlon aveva destato un’ottima impressione: nella 10 km ha chiuso 28esima con un ritardo di 2’07” facendo un po’ più fatica nel finale dopo un buon avvio e vincendo il “derby” con Lucia Scardoni, 34esima a 2’29”, e Caterina Ganz, 40esima a 3’01”. Il programma dei Mondiali di fondo prosegue con la 15 km maschile in tecnica classica di mercoledì 27 febbraio, mentre le donne torneranno in pista giovedì 28 per la staffetta.