Sci, gigante Spindleruv: Vlhova vince ancora, Brignone quarta


SPINDLERUV MLYN – Petra Vlhova ci ha preso gusto: dopo il trionfo nel Mondiale di Are, la 23enne slovacca vince anche lo slalom di Spindleruv Mlyn, in Repubblica Ceca, sulle nevi che una volta erano anche del suo Paese con il tempo di 2.24.69. Per lei è la vittoria n.9 in carriera, in una gara fotocopia di quella che poche settimane ad Are: anche stavolta infatti è finita seconda la tedesca Veronika Rebensburg in 2.24.80 e terza di nuovo l’americana Mikaela Shiffrin in 2.25.29.

BRIGNONE QUARTA – Per la campionessa a stelle e strisce doppia beffa perché, quando manca una gara a fine stagione, ha dovuto rinviare la conquista anticipata anche della coppa di gigante oltre a quella generale ed a quella di speciale. Risultato amaro per Federica Brignone, quarta in 2.26.18 dopo aver chiuso al terzo posto la prima manche. Per Sofia Goggia test positivo ma solo a metà visto che – ottima prima all’intermedio iniziale – l’azzurra è uscita uscita subito dopo tradita dalla neve infida. Così alla fine per le azzurre ci sono Marta Bassino 11/a in 2.27.60 ed in coda Francesca Marsaglia 29/a in 2.30.27. Sabato nella località ceca tocca allo slalom speciale. In Slovenia, a Kranjska Gora , c’è invece il gigante uomini con previsioni meteo non buone.