Spagna, Messi travolge il Betis: Barcellona sempre più vicino al titolo


SIVIGLIA – Il Barcellona non fallisce l’occasione e ipoteca la Liga. La squadra di Valverde passa sul campo del Betis Siviglia 4-1 e approfitta della sconfitta dell’Atletico Madrid per portare a 10 le lunghezze di vantaggio sui Colchoneros. Protagonista assoluto Lionel Messi, autore di una tripletta.

 

MESSI SCATENATO – Al “Benito Villamarín” apre le marcature la Pulce al 18′ con un calcio di punizione perfetto che si infila sotto l’incrocio dei pali dove non può arrivare Pau Lopez. L’argentino si ripete prima dell’intervallo, in pieno recupero, quando riceve palla in area e col sinistro infila la palla nell’angolino basso alla destra del portiere di casa. Nella ripresa la musica non cambia, è un assolo blaugrana e al 63′ Luis Suarez cala il tris con un tiro da centro area su assist di Piquè. Il Betis accorcia all’82’ con Loren Moron, ma 3′ più tardi è ancora Lionel Messi a far calare il sipario sul match con un diagonale da dentro l’area che non lascia scampo all’estremo difensore spagnolo.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica