Stranger Things il trailer della terza stagione su Netflix dal 4 luglio


Torna Stranger Things, ecco il nuovo inquietante trailer

Tu ci hai fatti entrare. E ora tu ci dovrai lasciarci restare“.

Inizia così il trailer finale della terza stagione di Stranger Things in arrivo il 4 luglio, giorno della festa dell’Indipendenza Americana per rispettare il legame tra la serie e una festa dopo Natale e Halloween delle prime due.

Undici/Eleven ha chiuso il legame con il sottosopra ma se avesse lasciato sulla terra il mostro ora in cerca di un nuovo ospite? Questo lascia intendere un trailer che riprende le atmosfere classiche degli action blockbuster anni ’80 tra Spielberg e Carpenter, tra horror e thriller per ragazzi.

Siamo nel 1985 a Hawkins in Indiana e in fondo il legame con quel periodo non solo temporale ma anche (se non soprattutto) visivo è sempre stato chiaro ed evidente a tutti.

“Noi ti elimineremo. E poi elimineremo i tuoi amici. E poi elimineremo tutti quanti”

L’ansia cresce in questo trailer che fomenta i fan pronti a tornare nel mondo action-horror ma anche divertente dei ragazzi protagonisti di Stranger Things, tra nostalgia e racconto di crescita.

Gli otto nuovi episodi di Stranger Things si intitolano “Suzie, Do You Copy?/ Suzie, mi ricevi?”, “The Mall Rats/Incubi”, “The Case of the Missing Lifeguar/ Il caso della bagnina scomparsa”, “The Sauna Test/La Sauna”, “The Source/L’origine”, “The Birthday/Il Compleanno”, “The Bite/Il Morso”, “The Battle of Starcourt/La battaglia di Starcourt”.

Ad Hawkins è estate, si legge nella sinossi ufficiale, la scuola è chiusa, ha aperto un nuovo centro commerciale e i ragazzi sono cresciuti e si sentono ormai adulti. Iniziano a nascere i primi amori e le dinamiche del gruppo si complicano mentre ciascuno cresce e cambia. Ma il pericolo incombe. Nuovi e vecchi nemici minacciano la città, Undici e gli altri capiscono che il male non molla mai, non si elimina ma evolve. Il gruppo deve riunirsi per sopravvivere e ricordarsi che l’amicizia è sempre più forte della paura.

Una parte importante l’avrà anche Ritorno al Futuro che uscì nelle sale americane proprio il 4 luglio del 1985 e considerando i tanti riferimenti a quegli anni presenti nella serie, la scelta non è sicuramente casuale.

Per gli amanti della lingua originale qui il trailer in inglese.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it