Tale e Quale Show ancora di salvezza per i personaggi creati da Maria De Filippi


Tale e Quale Show pesca a piene mani tra i personaggi “creati” da Maria De Filippi.

Le reazioni dopo l’annuncio ufficiale del cast della nona edizione di Tale e Quale Show, il varietà di Rai 1 condotto da Carlo Conti, sono state “freddine”, giusto per utilizzare un cortese eufemismo.

Oggettivamente, già creare un cast per un reality show causa una difficoltà che aumenta inevitabilmente edizione dopo edizione; nei talent show, il discorso si fa ancora più gravoso perché oltre alle “qualità umane” serve anche un briciolo di talento, appunto.

Il cast di Tale e Quale Show 2019 è oggettivamente debole e non si tratta di una critica aprioristica. Questo tipo di delusione, però, si riscontrò anche alla vigilia di alcune precedenti edizioni e il programma, a posteriori, andò comunque bene in termini Auditel, segno che il format funziona a prescindere dai nomi “forti” presenti nel cast (anche se vedere un vip, molto riconoscibile, trasformarsi in un altro vip amplifica l’effetto-sorpresa).

Ciò che è facilmente intuibile, inoltre, è che Tale e Quale Show sta diventando un’“ancora di salvezza”, rigorosamente targata Rai, per tanti personaggi lanciati dai programmi ideati da Maria De Filippi che, dopo una stagione di successo, inevitabilmente, devono anche iniziare a camminare artisticamente con le proprie gambine.

Carlo Conti, con il suo Tale e Quale Show, ha accolto personaggi “defilippici” che, in un modo o nell’altro, in questi anni, hanno trovato un proprio posto e una propria dimensione nel mondo dello spettacolo, ma anche chiamato altri personaggi “meno fortunati”, definiamoli così: nomi meno attesi, in alcuni casi impensabili, finiti nel dimenticatoio, scritto senza cattiveria alcuna.

Procediamo, quindi, con un riepilogo di tutti i personaggi del magico mondo di Maria De Filippi che hanno trovato spazio a Tale e Quale Show.

Alla quarta edizione di Tale e Quale Show, partecipò Valerio Scanu: l’interprete sardo, dopo Amici, ha costruito una carriera nel mondo della discografia da indipendente, non disdegnando il mondo della tv, nemmeno i reality show come l’Isola dei Famosi.

Alla quinta edizione, invece, trovammo Karima, cantante dall’indiscutibile talento che si classificò terza alla sesta edizione di Amici, non trovando, però, una piena affermazione nella discografia dopo la sua partecipazione al talent show di Canale 5. In questo caso, però, Karima aveva già collaborato con Carlo Conti ne I Migliori Anni, dal 2013.

Alla sesta edizione, invece, prese parte Deborah Iurato, vincitrice della tredicesima edizione di Amici. Com’è accaduto spesso anche ad altri artisti, l’interprete siciliana non riuscì a confermare i buoni risultati di vendita ottenuti con il lavoro discografico d’esordio che, ovviamente, gode di una promozione televisiva continua.

Nella settima edizione, arrivò la prima sorpresa: Federico Angelucci, cantante vincitore della sesta edizione di Amici, andata in onda nel 2007, praticamente sparito, perlomeno in Italia (in Spagna, il cantante pubblicò qualche progetto discografico) dopo la sua vittoria nel talent show di Maria De Filippi, ha ottenuto una seconda chance, quasi esattamente dieci anni dopo. Grazie alla visibilità riottenuta con Tale e Quale Show, Angelucci ha potuto anche tentare la carta Sanremo Giovani, nel 2018.

Sempre nella settima edizione, parteciparono anche Filippo Bisciglia, che, però, non aveva bisogno di alcun rilancio, considerato che è il conduttore del fortunatissimo Temptation Island, e Marco Carta. Quest’ultimo, dal percorso artistico molto simile al suo conterraneo Scanu, ha una carriera discografica comunque dignitosa e varie esperienze televisive alle spalle, reality compresi.

Nell’ottava edizione, la possibilità di un rilancio stile Angelucci venne offerta a Roberta Bonanno, seconda classificata nella settima edizione di Amici, dalla carriera discografica, purtroppo per lei, non pervenuta.

Nella nona edizione, infine, saranno ben tre, i personaggi “creati” da Maria De Filippi presenti ma anziché Amici, il luogo di provenienza è soprattutto Uomini e Donne: Francesco Monte, ex tronista, Flora Canto, ex tronista ma nota maggiormente per essere la compagna di Enrico Brignano con cui ha anche collaborato professionalmente, e addirittura Agostino Penna, l’one-man-band delle prime edizioni di Uomini e Donne dopo la svolta dating show avvenuta nel 2001.

Agostino Penna è noto anche per aver composto il motivetto che accompagna l’ingresso dei vari protagonisti di Uomini e Donne in studio, negli anni 2000, in voga anche nelle suonerie, e utilizzato tuttora.

Tornando a Francesco Monte, invece, l’ex tronista è reduce da molte esperienze televisive (Isola dei Famosi, Grande Fratello Vip) ma, a livello artistico, fatta eccezione per qualche esperienza recitativa, la sua carriera deve sostanzialmente ancora iniziare.

Detto ciò, dove non riesce la De Filippi (che, per ovvi motivi, non può rilanciare tutti i personaggi che lancia), ecco che arriva Carlo Conti…



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it