Tennis, Miami: Sonego batte Klizan, Fabbiano ko


MIAMI – Esordio vincente per Lorenzo Sonego al “Miami Open”, secondo Masters 1000 della stagione, dotato di un montepremi di 8.359.455 dollari, che si disputa da quest’anno sui campi in cemento dell’Hard Rock Stadium (la “casa” dei Miami Dolphins di football NFL), in Florida. Il 23enne torinese, numero 106 del mondo, proveniente dalle qualificazioni, ha battuto 6-4 6-3, in un’ora e 37 minuti, lo slovacco Martin Klizan, numero 48 Atp. Il piemontese, alla terza partecipazione al main draw di un Masters 1000 dopo le due agli Internazionali BNL d’Italia (2016 e 2018), sfiderà al secondo turno lo statunitense John Isner, campione uscente e numero 8 del mondo: tra i due non ci sono precedenti.

Niente da fare, invece, per Thomas Fabbiano. Il 29enne di San Giorgio Ionico, numero 90 Atp, ha ceduto 6-3 1-6 6-2, dopo oltre due ore ed un quarto di lotta, al bielorusso Ilya Ivashka, numero 110 del mondo, nella prosecuzione del match di primo turno interrotto mercoledì dalla pioggia (sul punteggio di 64 0-3 40-40 per il 25enne di Minsk).


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica