Tennis, sorpresa a Indian Wells: Djokovic fuori. Federer batte Wawrinka, Nadal facile


Il tedesco Philipp Kohlschreiber, attuale numero 39 nel ranking mondiale del tennis, ha battuto Novak Djokovic 6-4 6-4 nel terzo turno del BNP Paribas Open Indians Wells, eliminandolo a sorpresa dal torneo che aveva vinto cinque volte.

Il giocatore serbo, attuale numero 1 al mondo, non è sembrato il solito tennista durante i 98 minuti della partita. Ha commesso 27 errori non forzati, ha trasformato solo uno dei cinque break point, distruggendo anche la sua racchetta, vinto dalla frustrazione in una giornata di sole nel deserto della California meridionale. Una delle ipotesi azzardate da chi era a bordo campo è che Nole, che porta le lenti a contatto, fosse particolarmente infastidito dal forte contrasto luce-ombra che si può creare sul campo di Indian Wells, dove la luce è particolarmente forte, trattandosi di sito desertico e in altura. La sua giocata fallosa non ha diminuito la gioia del 35enne Kohlschreiber che è riuscito a sconfiggere il giocatore numero uno per la prima volta nella sua lunga carriera. “È un momento molto speciale, certo, giocare con i migliori è sempre un grande piacere, ma il più delle volte ti battono”, ha detto Kohlschreiber. “Oggi, essendo Novak il numero uno al mondo  è una vittoria davvero incredibile per me.”

Djokovic ancora in gioco con Fognini, nel doppio

Djokovic ha consegnato il suo berretto all’avversario dopo la partita. “È in giro da così tanti anni e non si è lasciato davvero impressionare dal fatto di giocare sul campo centrale”, ha detto ai giornalisti. “Philipp ha dimostrato di poter vincere contro i migliori.” Il serbo, curiosamente, rimane in corsa nel torneo di doppio, dove sta giocando con Fabio Fognini. I due hanno superato Shapovalov e Bhopanna: salvo possibili defezioni, sono ai quarti di finale.


Tennis, sorpresa a Indian Wells: Djokovic fuori. Federer batte Wawrinka, Nadal facile

Philipp Kohlschreiber

Kohlschreiber, che nel 2012 raggiunse il sedicesimo gradino dell’Atp, non avrà molto tempo per festeggiare, perchè tornerà in campo già oggi per l’incontro del quarto turno con il francese Gael Monfils. La partita tra il tedesco e il serbo, infatti, era la prosecuzione di un match della parte alta del tabellone, sospeso per oscurità quando in California si stava concludendo la giornata di lunedì

A Federer il derby svizzero, Nadal facile

La sconfitta di Djokovic è avvenuta lo stesso giorno in cui Naomi Osaka, numero uno al mondo femminile, ha visto svanire le sue speranze di difesa del titolo, cedendo 6-3 6-1 a Belinda Bencic. Avanza invece Roger Federer che battuto 6-3 6-4 il connazionale Stan Wawrinka, in quello che sembrava il match più a rischio per i tre big impegnati sul court. Il meno illustre degli elvetici, in netta ripresa in questi ultimi mesi, deve però aver pagato le grandi fatiche dei due match precedenti, dell’ultimo, in particolare, contro l’ungherese Marton Fucsovics, durato quasi 3 ore e mezza. Roger, ora, affronta il britannico Kyle Edmund. Nessun problema neppure per Rafa Nadal, che aveva di fronte l’argentino Diego Schwartzman, che non l’aveva mai battuto: 6-3 6-1 il punteggio per il maiorchino che ora affronterà, negli ottavi, il serbo filip Krajinovic, che ha sorprendentemente eliminato il russo Medvedev. La semifinale tra i due più amati dal pubblico si avvicina.

Tra gli altri risultati, fuori anche il giapponese Nishikori. Il polacco Hubert Hurkacz, 67 ° nel ranking mondiale, ha dovuto “sparare” 10 ace per un 4-6 6-4 6-3  per battere in rimonta il numero sette del mondo. Esce anche Marin Cilic, per mano del next gen Denis Shapovalov: 6-4 6-2 in un match che ribalta in modo speculare l’unico precedente tra i due, vinto dal croato a Basilea l’ottobre scorso con lo stesso punteggio. Tra gli altri match, Khachanov ha superato Rublev (7-5 6-3) nel derby tra giovani russi. In campo femminile, esce di scena anche la romena Simona Halep. La n.2 del ranking e del tabellone soccombe alla ceka Marketa Vondrousova, 61 Wta in tre set, per 6-2 3-6 6-2.


 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica