The Good Place chiude, la quarta stagione sarà l’ultima


Mike Schur e NBC decidono di chiudere The Good Place la quarta stagione sarà l’ultima.

The Good Place è una piccola e rara gemma di qualità. Una comedy intelligente, ironica, spiazzante nel suo unire una folle rappresentazione dell’aldilà con temi tipici del mondo in cui viviamo. Creata da Mike Schur, prodotta da Universal, sul solco di quella tradizione di commedie d’autore di NBC da The Office a Parks and Recreation fino a Superstore e Brooklyn Nine-Nine, The Good Place in Italia è in prima tv su Infinity e Premium Joi oltre che nel catalogo di Netflix in seconda visione.

La qualità di una serie tv è rintracciabile anche nel modo in cui decide di chiudere.

Proprio come The Good Place la cui prossima quarta stagione sarà l’ultima, come è stato annunciato dal suo creatore Mike Schur con una magnifica lettera pubblicata sui social.

Dopo che The Good Place era stata ordinata per una seconda stagione, insieme agli altri sceneggiatori abbiamo iniziato a strutturare, nel migliore dei modi possibili, quale sarebbe dovuta essere la direzione dello show. Considerate le idee che volevamo affrontare e il modo in cui volevamo farlo, ho iniziato a capire che quattro stagioni, poco più di 50 episodi (52, ndr.) fosse la durata ideale.

Ci sono stati ovviamente momenti negli ultimi anni in cui siamo stati tentati di andare oltre, soprattutto perchè realizzare questo show è una gioia rara, creativamente stimolante, ma alla fine non volevamo continuare a galleggiare solo perchè l’acqua era così piacevole. Proprio per questo la prossima quarta stagione sarà l’ultima.

Sarò grato per sempre a NBC e Universal per averci permesso di realizzare The Good Place e per averci lasciato seguire i nostri piani. Sarò per sempre grato alla mia squadra creativa sia davanti che dietro lo schermo, per il loro duro lavoro e per la loro passione con cui hanno accolto anche le idee più strane.

Ci aspetta una grandissima ultima stagione!

Oltre tutti i calcoli necessari, i discorsi di budget, i parametri di ascolto da mantenere, la possibilità offerta a questa serie di raccontare secondo le proprie esigenze questa storia è un esempio che tutti, network e autori, dovrebbero sempre seguire. Non è importante la durata di una serie tv possono essere 2, 4 o 15 stagioni, l’importante è avere ben chiaro l’obiettivo.

La quata stagione di The Good Place vedrà Kristen Bell, protagonista accanto a Ted Danson, William Jackson Harper, Jameela Jammil, D’Arcy Carden e Manny Jacinto, cimentarsi anche con la regia di un episodio. Nella terza stagione (composta come le precedenti da 13 episodi) la serie ha ottenuto l’1.6 di rating tra i 18-49 anni e 4,6 milioni negli ascolti sui 7 giorni, ma la serie risulta tra le più viste sulle piattaforme digitali e in streaming.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it