Tre Metri Sopra il Cielo è tra le nuove serie italiane annunciate da Netflix


Netflix annuncia tre nuove serie tv italiane, da un nuovo adattamento di Tre Metri Sopra il Cielo fino al soprannaturale Curon

Netflix annuncia a sorpresa la produzione di tre nuove serie originali italiane che si vanno ad aggiungere a Suburra, al film Lo Spietato con Riccardo Scamarcio, alla seconda stagione di Baby, a Luna Nera e all’adattamento di Winx Club, proseguendo in quell’operazione di sviluppo delle produzioni locali che la società di streaming internazionale sta portando avanti ormai da tempo.

Le tre serie italiane sono una produzione di genere soprannaturale dal titolo Curon, un adattamento del romanzo di Federico Moccia Tre Metri Sopra il Cielo che da Roma si sposterà però sulla Costa Adriatica, mentre il terzo sarà l’adattamento del romanzo di Marco Missiroli Fedeltà, recentemente candidato al Premio Strega e che diventerà una serie drammatica.

Tra i titoli spicca sicuramente l’adattamento di Tre Metri Sopra il Cielo (il titolo è però ancora provvisorio) sia perchè riprende un romanzo e un film cult degli ultimi anni, ma anche perchè prosegue l’operazione di rivolgersi a un pubblico giovane con storie Young Adult, che sta sempre più diventato il target di riferimento della piattaforma. L’adattamento di Tre Metri Sopra il Cielo è prodotto con Cattleya (Gomorra) e racconterà la storia di Sally e Ale, due ragazzi che provengono da realtà diverse che finiscono per innamorarsi sullo sfondo delle gare motociclistiche sulla Costa Adriatica. Un nuovo luogo e nuovi protagonisti per una rivisitazione moderna del romanzo di Moccia. Sperando che non rilanci la moda dei lucchetti che per anni ha imperversato a Roma e non solo.

Curon è prodotta da Indiana Production, scritta da Ezio Abbate di Suburra insieme a Giovanni Galassi, Ivano Fachin e Tommaso Matano. Si tratta di una serie soprannaturale con al centro una madre che torna con i figli adolescenti nel piccolo paese in cui è nata nel Nord Italia, dove scoprirà che si può scappare dal proprio passato ma non da se stessi.

Infine Fedeltà (anche qui il titolo è provvisorio) sarà l’adattamento del romanzo di Marco Missiroli di cui Netflix ha appena acquisito i diritti. Ambientata tra Milano e Rimini è la storia di una giovane coppia e delle conseguenze di un presunto tradimento. La fedeltà (o infedeltà) coniugale diventa simbolo della fedeltà verso se stessi e le proprie scelte.

Kelly Luegenbiehl Vice President Orginal Series per Europa e Africa di Netflix ha commentato l’annuncio di queste nuove tre serie sottolineando come “l’Italia è culla di grandi narratori e talenti straordinari e il nostro obiettivo è quello di trovare quelle voci uniche e locali che possano appassionare il nostro pubblico mondiale. Questa nuova serie di progetti, diversi l’uno dall’altro, girati in tutta Italia, testimonia il nostro profondo impegno nei confronti della comunità creativa italiana e della visione creativa dei partner con cui collaboriamo”.

Sulla carta questi tre nuovi progetti si presentano come prodotti in grado di partire dal pubblico italiano per allargarsi a quello internazionale visto che tra Young Adult, soprannaturale e rapporti di coppia, affrontando temi globali con uno sguardo locale, che incarna uno degli obiettivi della piattaforma internazionale che ha la necessità di inserire nel proprio catalogo produzioni che nello stesso giorno di rilascio possano catturare la platea mondiale.



http://www.tvblog.it/rss2.xml