Ugo Gregoretti è morto


Tra i suoi programmi di successo, Controfagotto, Il Circolo Pickwick e Sottotraccia.

Ugo Gregoretti, autore e regista di programmi televisivi e di sceneggiati radiofonici e televisivi, attore televisivo e cinematografico, ma anche giornalista e drammaturgo, è morto oggi, venerdì 5 luglio 2019, nella sua casa di Roma, dopo una lunga malattia.

Gregoretti si è spento all’età di quasi 89 anni (li avrebbe compiuti il prossimo 28 settembre).

Il regista e attore romano, nato nel 1930, esordì in televisione nel 1960 con il documentario La Sicilia del Gattopardo, con cui vinse il Prix Italia.

Ugo Gregoretti, però, trovò il successo con i suoi lavori televisivi successivi: il rotocalco di costume Controfagotto, andato in onda nel 1961, programma che portò innovazione in tv per quanto riguardò l’umorismo satirico e le tecniche di ripresa televisiva, Il Circolo Pickwick, miniserie televisiva del 1967, ispirata all’omonimo romanzo di Charles Dickens, con Mario Pisu, Gigi Proietti, Enzo Cerusico, Leopoldo Trieste, Gigi Ballista e Guido Alberti, con il quale consolidò il suo stile delle “false inchieste”, le serie parodistiche Romanzo Popolare Italiano, andato in onda nel 1975, e Uova fatali, trasmesso nel 1977, che lanciò sostanzialmente la tecnica di ripresa in chroma key, il programma di inchieste dedicato all’Italia “nascosta”, Sottotraccia, andato in onda su Rai 3 dal 1991 al 1994, e il programma Lezioni di design, andato in onda nel 2001, vincitore del Premio Compasso d’oro.

Altri lavori televisivi furono Le tigri di Mompracem, Dentro Roma, Il conto Montecristo e Sabato sera dalle nove alle dieci.

Nel 2009, Ugo Gregoretti ricevette il Premio Ilaria Alpi con la seguente motivazione: “Giornalista, autore teatrale e televisivo, regista, attore, sempre uomo d’alto impegno intellettuale e civile”.

Sabato 6 luglio 2019, si terranno i funerali nella Chiesa degli artisti di Piazza del Popolo, in Roma, alle ore 18:30.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it