Un Capitano, chi interpreterà Totti nella fiction?


Paolo Condò, giornalista che con Francesco Totti ha scritto la sua autobiografia, ha fatto i nomi di Alessandro Borghi e Luca Marinelli come possibili protagonisti della fiction che sarà tratta dal libro

Realizzare una serie tv dedicata al mondo del calcio è cosa difficile. Realizzarla su un’icona come Francesco Totti, anche. Eppure, come abbiamo già avuto modo di raccontarvi, presto sarà realtà: Wildside ha infatti acquistato i diritti di “Un Capitano”, l’autobiografia del Numero 10 della Roma (oggi dirigente della squadra) scritta da lui stesso con il giornalista Paolo Condò ed edita da Rizzoli.

Totti non sarà al centro solo del racconto della fiction (per cui, al momento, sembrano interessati Sky ed Amazon Video), ma anche di una docuserie -i diritti del libro sono suddivisi tra la Wildside e la Capri Entertainment-: se però nel secondo caso sarà lui stesso a raccontare la sua storia, differente sarà il caso della fiction.

Serve, quindi, un cast che interpreti tutti i personaggi che hanno fatto parte della vita di Francesco Totti ed, ovviamente, qualcuno che interpreti Totti stesso. Un’impresa non da poco, ma che ha già generato un toto-nomi nell’ambiente, con alcuni interpreti già in pole position per il ruolo.

Se inizialmente c’era la possibilità di assegnare il ruolo ad un attore sconosciuto, in modo da evitare il più possibile paragoni, ora sembra che si sia voluta intraprendere un’altra strada, ovvero quella di trovare un attore già affermato. Tutte voci, chiariamo, dal momento che il progetto, per ora, ha ben poche conferme.

L’unico a parlare è Condò che, sul Corriere della Sera, sebbene non dica nulla sulla produzione della serie, azzarda un paio di nomi su chi potrebbe avere il compito di interpretare Totti:

“Fermo restando che la scelta spetta a Francesco Totti, a me nel ruolo del Capitano piacerebbero Luca Marinelli o Alessandro Borghi, due giovani attori fantastici. […] Chiunque venga scelto, spero che sia anche discreto sul campo di calcio”.

Condò parla anche del resto del cast, sognando di vedere Pierfrancesco Favino nei panni di Fabio Capello e Valerio Mastandrea in quelli di Zeman. Nomi che non sono affatto ufficiali, ma che confermerebbero la volontà di lavorare ad una serie tv con un cast che sia all’altezza. D’altra parte, per raccontare la storia di un campione come Totti serve attenzione anche al minimo dettaglio. Dettagli che dovranno passare inevitabilmente anche dalla decisione del Capitano.



http://www.tvblog.it/rss2.xml