Vite al limite, le trasformazioni di tre donne da quasi 300kg


Queste tre protagoniste di Vite al limite sono riuscite a sconfiggere definitivamente la loro obesità tornando a condurre una vita soddisfacente e normale.

Nasce nel 2012 per il canale americano TLC e approda in Italia soltanto pochi mesi dopo, nel marzo del 2013. Ancora oggi, arrivato alla sua settima edizione e sempre trasmesso dal canale 31 del digitale terrestre per l’Italia, Vite al limite è uno dei format più apprezzati di Real Time, oltre che uno dei programmi al quale gli spettatori da casa sono legati a tal punto da voler saper tutto sui pazienti conosciuti nel corso delle sue numerose stagioni.

Il format, che racconta di persone patologicamente obese che a causa della loro condizione fisica critica e con un peso iniziale sempre superiore ai 200 chilogrammi rischiano di perdere la vita, vede raccontare dei disperati casi dell’ormai famoso dottor Younan Nowzaradan, il chirurgo iraniano che segue i pazienti del programma aiutandoli, in un anno, a ritrovare una forma fisica ideale alla sopravvivenza.

Così, se sappiamo che Vite al Limite sia già riuscito ad aiutare quasi cento persone, sappiamo anche che molti dei pazienti siano riusciti, col tempo, a rifarsi una vita da zero. Tra le ‘eroine’ del programma ricordiamo in particolar  modo tre donne, molto apprezzate dal pubblico e capaci di vantare una trasformazione incredibile.

Cominciamo da Melissa Morris, dall’Ohio, primissima paziente protagonista dei primi due episodi della prima stagione di Vite al Limite. In Italia la conoscemmo nel 2013, quando il format fu trasmesso per la prima volta su Real Time, ma molti si appassionarono a lei nel settembre del 2017 quando sempre su Real Time si raccontò del suo percorso post operatorio in Vite al limite: e poi.

Melissa è stata di fatto una delle pazienti che è riuscita a perdere più peso tra tutti, partendo da 272 chili e arrivando al peso forma di 68 kg soltanto. La vita di Melissa aveva appassionato molti telespettatori anche per le sue problematiche famigliari. I problemi coniugali influivano molto sulla sua depressione e sul suo pessimo rapporto con il cibo, ma ad oggi Melissa, 38 anni, come racconta tramite i suoi canali social e in particolar modo sul suo profilo Instagram (dove è attivissima e vanta quasi 14’000 followers) è serena. Il miracolo della vita, inoltre, l’ha resa mamma per ben tre volte. Un traguardo eccezionale se pensiamo al fatto che proprio nel corso della sua partecipazione al programma le era stato detto che, a causa dei suoi problemi fisici, avrebbe avuto anche in futuro soltanto il 2% di possibilità di avere figli.

Ma non è finita qui: Melissa ad oggi lavora come life coach. Tiene meeting e conferenze in cui racconta della sua esperienza da ex obesa, cercando di aiutare chi ancora fatica ad avere un buon rapporto col cibo e ad amare se stesso e la propria fisicità.

Una seconda strabiliante trasformazione di Vite al limite è quella di Paula Jones, oggi 46 anni, dalla Georgia. Paula è passata dal pesare 251 chilogrammi all’inizio della sua partecipazione al programma a 177 kg dopo un anno di percorso. Il suo dimagrimento però è nettamente proseguito nel tempo e ad oggi, come racconta sul suo profilo Instagram, è veramente molto magra. Soltanto poco più di un anno fa aveva condiviso pubblicamente di pesare 90 kg, ma qualche settimana dopo si era fatta operare per rimuovere la pelle in eccesso causata dal suo forte dimagrimento. Anche sulla sua pagina fan Facebook si mostra molto fiera di sé con scatti che la ritraggono sempre sorridente e dalla forma fisica perfetta. Come Melissa, anche Paula ad oggi lavora con diverse associazioni mediche e tiene incontri in giro per gli States per aiutare le persone ancora gravemente obese.

La terza trasformazione che vi raccontiamo oggi è quella di Amber Rachdi, protagonista del primo episodio della terza stagione di Vite al limite. La ragazza, originaria dell’Oregon, pesava all’epoca 298 kg e aveva soltanto 23 anni. Durante l’anno di cure con il dottor Nowsaradan perse 121kg arrivando a pesare, in ultimo, 177 kg. La sua trasformazione però è proseguita nel tempo, e se anche in questo caso non sappiamo quale sia ad oggi il suo peso reale possiamo però accorgerci che anche lei al momento vanti una silhouette perfetta. La ragazza, come testimoniato dalle foto sul suo profilo ufficiale Instagram, ad oggi è in splendida forma. Dopo aver passato qualche anno da bionda, ora è tornata castana e con i suoi 123’000 followers lavora principalmente online recensendo prodotti di make-up.



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it