Viva RaiPlay!, Fiorello al Tg1 con Carlo Conti


La vera innovazione del linguaggio tv Fiorello la porta al Tg1.

L’abbiamo detto fin dal primo collegamento col Tg1 e l’ultimo appuntamento con l’edizione delle 20 lo conferma: la vera innovazione di Viva RaiPlay! passa per il Tg1. Il collegamento con Francesco Giorgino è stato in queste sere l’unico vero contenuto in diretta e ha finito per scardinare la liturgia del canonico appuntamento col programma di punta della serata tv.

In questo venerdì 8 novembre, con l’ultima anteprima in access prime time di Viva RaiPlay! e la finalissima del torneo dei Campioni di Tale e Quale Show in prima serata, il Tg1 si è dovuto dividere. E immaginiamo con grande gioia, visto che ha accolto insieme Fiorello e Carlo Conti, per l’occasione ‘brandizzato’ Viva RaiPlay. Più aziendalismo di questo (anche se all’indomani dell’apparizione nel talk metatv di Adrian).

Per l’occasione si adegua anche la regia: già nelle scorse serate ha proposto split screen per accogliere i siparietti di Fiore, Mollica puppet e Giorgino, mai apparso così divertito e così spinto verso l’entertainment (che però, glielo diciamo, non sembra essere così nelle sue corde), e questa volta appare una segmentazione a tre, con Giorgino nel mezzo, a ricevere i bacetti di Fiorello e Conti.

“Giorgino ti diverti ehh, ma quando ti ricapita un collegamento col Tg1 cosi, eh!”

scherza Fiorello. E in effetti…

Prima di salutare il pubblico del Tg1, Fiorello ringrazia la direttrice di Rai 1 “Maria (sic) Teresa De Sanctis” per aver dato spazio sull’ammiraglia. Da mercoledì 13 novembre si va solo online.

 

 



http://www.tvblog.it/rss2.xml

Cabine Armadio Componibili

www.lorodipulcinellabolzano.it